Berlin 192010 – George Grosz Luca Vitone

Bologna - 29/01/2016 : 29/01/2016

Presentazione del catalogo della mostra Berlin 192010 - George Grosz Luca Vitone.

Informazioni

Comunicato stampa

La Galleria de' Foscherari è lieta di invitarla alla presentazione del catalogo della mostra Berlin 192010 - George Grosz Luca Vitone, venerdì 29 gennaio 2016 alle ore 11.00 alla presenza dell'artista Luca Vitone e del critico Jörg Heiser. La pubblicazione oltre a documentare la mostra con riproduzioni delle opere dei due artisti allestite negli spazi della galleria, raccoglie immagini di tutte le opere del ciclo Der Zukunft Glanz di Vitone di cui Berlin 192010 ne è la tappa conclusiva

Il libro, disegnato da Daniele Caspar, è arricchito da un testo di Jörg Heiser tradotto in italiano e inglese rispettivamente da Enrico Ganni e Nicholas Grindell.
Der Zukunft Glanz, traduzione traslata di “il sol dell’avvenire”, proposito di un’aurora risoltasi in un tramonto. Sette sculture a parete e cinque collage raccontano di un percorso avvenuto in trent’anni, dalla prima visita a Berlino nel 1985 fino a oggi, divenuta città in cui vivo. Oggetti del quotidiano rinvenuti nei luoghi attraversati e abitati, convivono con finestre, filtri dell’osservare, e con i colori della bandiera, testimoni dell’unificazione politica del Paese. A queste opere si aggiungono un video e una giostra con tre biciclette. Uno strumento ludico, ma anche un mezzo di trasporto, che nel video, in soggettiva, attraversa la città da nord a sud nella ex zona orientale, cantando le insegne delle attività commerciali sulle note della più topica canzone del socialismo internazionale. Una trasformazione urbana e sociale che ha visto Berlino protagonista odierna, come lo era stata subito dopo la prima grande guerra con la nascita della repubblica di Weimar, meta indiscussa di chi volesse sperimentare, testimoniata qui da George Grosz, interprete senza mediazioni dell’essenza morale dell’essere umano.
Luca Vitone

The de' Foscherari Gallery is pleased to invite you to the catalog presentation of the Berlin 192010 - George Grosz Luca Vitone exhibit on Friday, January 29, 2016 at 11:00 together with the artist Luca Vitone and the critic Jörg Heiser. The publication not only documents the exhibit with reproductions of the two artists' works installed in the gallery's space, it also gathers images of the the works of the Der Zukunft Glanz cycle by Vitone, of which Berlin 192010 is the last stage. The book, designed by Daniele Caspar, is enriched by a text from Jörg Heiser and translated into Italian and English by Enrico Ganni and Nicholas Grindell, respectively.
Der Zukunft Glanz, shifted translation of "the sun of tomorrow", proposal for a dawn that turned out to be a sunset. Seven wall sculptures and five collages tell about a thirty years journey occurred from the time of my first trip to Berlin in 1985 up to now, when this has become the city where I live. Everyday life objects, found in the places I visited and inhabited, live side by side with windows, observation filters, and with the flag colors, witnesses of the political unification of the Country. These works are complemented by a video and a carousel featuring three bicycles. A fun tool, but also a means of transportation, the bike in the video runs across the former East side of the city from north to south through a subjective shot at the sound of the business signs, sung as lyrics to the most famous tune of international socialism. An urban and social transformation in which Berlin has been playing a major role recently, same as it did immediately after World War I with the birth of Weimar Republic, undisputed destination for those who wanted to experiment, as demonstrated here by George Grosz, direct interpreter of the moral essence of human being.
Luca Vitone