Benozzo Gozzoli a San Gimignano

San Gimignano - 17/06/2016 : 01/11/2016

La mostra Benozzo Gozzoli a San Gimignano intende celebrare, per la prima volta e in modo esaustivo, il quadriennio sangimignanese del maestro, uno dei periodi più intensi e fecondi nella sua lunga attività.

Informazioni

  • Luogo: MUSEI CIVICI - PALAZZO COMUNALE
  • Indirizzo: Piazza del Duomo - San Gimignano - Toscana
  • Quando: dal 17/06/2016 - al 01/11/2016
  • Vernissage: 17/06/2016 ore 11 su invito
  • Autori: Benozzo Gozzoli
  • Curatori: Gerardo De Simone, Cristina Borgioli
  • Generi: arte antica
  • Orari: 1 Aprile - 31 Ottobre: 9.30 - 19.00 1 Ottobre - 31 Ottobre: 9.30 - 17.30 1 Novembre - 28 Febbraio: 11.00 - 17.30 1 - 31 Marzo: 10.00 - 17.30 1 Gennaio: 12.30 - 17.30 25 Dicembre (chiusi) ingresso consentito fino a mezz'ora prima l'orario di chiusura dei musei
  • Biglietti: Biglietto d'ingresso: Un solo biglietto, valido due giorni, per poter accedere a tutte le sedi museali Intero € 6,00 / € 7,50 con mostra temporanea Ridotto € 5,00/ € 6,50 con mostra temporanea
  • Email: prenotazioni@sangimignanomusei.it
  • Uffici stampa: OPERA LABORATORI FIORENTINI

Comunicato stampa

Dal prossimo 18 giugno la Pinacoteca di San Gimignano ospita una mostra dedicata al pittore fiorentino Benozzo Gozzoli (Firenze 1420-21 – Pistoia 1497), artista tra i più rappresentativi e prolifici del Quattrocento italiano. La mostra Benozzo Gozzoli a San Gimignano intende celebrare, per la prima volta e in modo esaustivo, il quadriennio sangimignanese del maestro, uno dei periodi più intensi e fecondi nella sua lunga attività

Curata da Gerardo de Simone e Cristina Borgioli l’esposizione è promossa dal Comune di San Gimignano e dalla Soprintendenza Belle Arti e Paesaggio delle Provincie di Siena, Grosseto e Arezzo in collaborazione con l’Arcidiocesi di Siena, Colle di Val d’Elsa, Montalcino e la Fondazione Musei Senesi.

Per il terzo anno consecutivo prosegue la sinergia tra le suddette istituzioni in un percorso di valorizzazione e studio delle opere della Pinacoteca. Dopo la mostra dedicata a Pintoricchio. La pala dell’Assunta di San Gimignano e gli anni senesi (6 settembre 2016 – 11 gennaio 2015) e a Filippino Lippi. L’Annunciazione di San Gimignano e le opere degli anni Ottanta (13 giugno – 2 novembre 2016), quest’anno protagonista del progetto espositivo è la tavola di Benozzo Gozzoli con la Madonna col Bambino e angeli tra i santi Giovanni Battista, Maria Maddalena, Agostino e Marta che verrà ricomposta per la prima volta nella sua interezza grazie ai frammenti di predella oggi divisi tra i musei di Brera, Avignone e Madrid.