Bastiaan Arler – Timepiece for Recurrent Economic Phenomena

Torino - 25/09/2013 : 25/10/2013

Il lavoro, che ha richiesto oltre un anno di gestazione, è un’articolata analisi dei fenomeni economici ricorrenti: partendo dalle teorie macro-economiche di Marx, Hegel, Kitchin e Smith, Bastiaan Arler ha creato alcuni modelli bidimensionali che raccontano ed analizzano i cicli economici e il loro rapporto con la società e, di conseguenza, con l'individuo.

Informazioni

  • Luogo: NOPX
  • Indirizzo: via Guastalla 6A - Torino - Piemonte
  • Quando: dal 25/09/2013 - al 25/10/2013
  • Vernissage: 25/09/2013 ore 18,30
  • Autori: Bastiaan Arler
  • Generi: arte contemporanea, personale

Comunicato stampa

La stagione espositiva di NOPX riprende il 25 settembre con una mostra dell’artista olandese Bastiaan Arler (www.arler.net/) dal titolo “Timepiece for Recurrent Economic Phenomena”.
Il lavoro, che ha richiesto oltre un anno di gestazione, è un’articolata analisi dei fenomeni economici ricorrenti: partendo dalle teorie macro-economiche di Marx, Hegel, Kitchin e Smith, Bastiaan Arler ha creato alcuni modelli bidimensionali che raccontano ed analizzano i cicli economici e il loro rapporto con la società e, di conseguenza, con l'individuo


Attraverso un complesso sistema di ruote ad incastro e di ingranaggi, analogo ai meccanismi degli orologi (e curiosamente simili alle immagini della Cabala o delle antiche cosmogonie), il progetto tenta di svelare i funzionamenti e le relazioni economiche più nascoste e misteriose. E non importa che le ruote si incastrino a perfezione e i meccanismi (a movimento implicito) funzionino davvero: con le sue mappe che parlano di ciclicità, ordine e connessioni profonde tra gli attori della società, Bastiaan ci offre una infatti originale chiave di lettura del mondo che ci circonda.
Il lavoro, attualmente in progress, analizza anche il sistema dell’arte e i meccanismi attraverso i quali viene attribuito un valore economico all’opera d’arte: a quest’analisi è legata anche una live printing che l’artista eseguirà durante l’inaugurazione della mostra; yen, yuan, sterline, dollari ed euro diventeranno “carta” su cui Bastiaan Arler stamperà a mano: la banconota verrà così trasformata in opera d’arte e, attraverso una trattativa privata tra l’artista e il cliente/compratore, verrà ceduta ad un prezzo variabile.
Durante l’inaugurazione verrà anche presentato il libro d’artista in tiratura limitata (30 esemplari + 1 prova d’artista) creato da Arler in occasione della mostra.
Per maggiori informazioni: www.nopx.it

-------------------------------------------------------------------------------

Bastiaan Arler presents complex works which are the result of over a year of research into macro-economic cycles. With the aid of 3D models and mysterious gears that conjure up symbols pertaining to cosmography and alchemy the artist analyzes and illustrates both the economic system and that of art. The exhibition is completed by a limited edition art book and live screen-printing that, through private talks between the artist and the buyer, induces a discussion regarding the value of art and money.
More info: www.nopx.it