Banane

Venezia - 28/06/2016 : 28/06/2016

Presentazione pubblica di Banane, fanzine pensata e curata dagli artisti Davide Spillari e Valerio Veneruso.

Informazioni

Comunicato stampa

Presentazione di Banane
progetto a cura di Davide Spillari e Valerio Veneruso

Martedì 28 giugno 2016
ore 18.00
Palazzetto Tito
Dorsoduro 2826, 30123
Venezia

La banana, disponibile 365 giorni l’anno, è il frutto del banano, una pianta gigantesca (non un albero) alta fino a 7 metri. Nascono a testa in giù, una vicina all’altra, in una grande massa di frutti chiamata casco. Un casco può superare il metro di lunghezza, contenere anche più di 200 frutti e pesare oltre 25 chili

Una banana pesa in media 125 grammi, dei quali circa il 75% è acqua e il25% materia secca.
Fonte fratelliorsero.it

Si terrà martedì 28 giugno 2016 alle ore 18.00, presso la sede di Palazzetto Tito della Bevilacqua La Masa, la presentazione pubblica di Banane, fanzine pensata e curata dagli artisti Davide Spillari e Valerio Veneruso.
Il progetto nasce con lo scopo di informare in maniera ironica e provocatoria sulle problematiche del commercio della banana e sullo sfruttamento dei territori di produzione di questo frutto. Tradotto in una fanzine, ogni numero si concentrerà su una disciplina diversa nell'ambito delle arti visive. La prima uscita si occuperà esclusivamente di illustrazione e vedrà la partecipazione di trenta illustratori italiani più un americano. Agli artisti coinvolti è stato chiesto di riflettere sul frutto come oggetto iconografico e come paradosso: qualcosa di dolce e popolare che cela inevitabilmente sfruttamenti e abusi di cui poco si parla.
Prenderanno parte al primo numero: AkaB, Robi Alfano, Davide Arpaia, Alberto Becherini, Claudia Bernardi, Giacomo Cardoni, Andrea Cazzagon, Francesco Cutway, Mike Diana, Loris Dogana, Dr. Pira, Eleuro, Oral Giacomini, Giulia Gorga, Michele Guidarini, Hal 9000, King Simon, Maicol & Mirco, Goga Mason, Diego Miedo, Paolo Paggi, Alessandro Palese, Alberto Panegos, Giulia Pasa Frascari, Ruben Pirito, Marialetizia Pivato, Thomas Raimondi, Davide Bart Salvemini, Sdolz, Tommy
Gun Moretti, Z.Wax.
La pubblicazione avrà una tiratura limitata; la sua realizzazione si avvarrà di metodi di stampa economico/artigianale e parte dei proventi ricavati dalle vendite sarà destinata al finanziamento di un progetto di commercio equo e solidale supportato da una O.N.G.

Per informazioni:
Fondazione Bevilacqua La Masa
Palazzetto Tito, Dorsoduro 2826
T. 041.5207797
[email protected]
www.bevilacqualamasa.it

Valerio Veneruso
www.valerioveneruso.tumblr.com
Nasce a Napoli nel 1984. Si forma tra l'Accademia di Belle Arti di Napoli e l'Università IUAV di Venezia. Ha all'attivo numerose collaborazioni con artisti e veejay professionisti, nonchè con realtà come la 4bid Gallery di Amsterdam e l’associazione culturale Spazio Aereo di Marghera (VE).
Lavorando in maniera processuale e con linguaggi differenti, dal video alla grafica vettoriale, concentra la propria ricerca artistica e curatoriale sul ruolo dell’immagine nell’era contemporanea e sulla possibilità di fare dell’arte esperienza comune, per ridurre sempre più i confini tra vita e arte stessa.
Ha esposto in numerose mostre in Italia e all'estero, ha partecipato a diversi programmi di residenza, tra i quali High lab (Dolomiti Contemporanee, Ex Villaggio Eni, Borca di Cadore, Belluno), gli Atelier Bevilacqua La Masa, a Venezia, Overline (Chiesa di Santa Maria Maddalena, Pesaro) e Unidee (Cittadellarte, Fondazine Pistoletto, Biella) e, prossimamente, Understanding Territoriality (presso Public Room – Centre for design and innovation, Skopje, Macedonia).

Davide Spillari
davidespillari.hotglue.me
Davide Spillari nasce a Verona nel 1987, studia filosofia e arti visive a IUAV. Spillari si occupa di arte come artista e curatore. Nel 2014 fonda a Verona Spazio Casa Blanka, un collettivo di artisti e curatori che si occupa dell'organizzazione di mostre, performance e conferenze. Parallelamente porta avanti la sua attività di artista partecipando a mostre collettive e residenze in Italia e in Europa.