Aurelio Amendola – Michelangelo Affreschi Digitali e Dintorni

Firenze - 10/01/2018 : 15/04/2018

La Galleria von Hessenbeck è lieta di presentare la mostra “Aurelio Amendola: Michelangelo affreschi digitali e dintorni” prodotta da Giannoni&Santoni con la regia di Alberto Bartalini.

Informazioni

  • Luogo: GALLERIA VON HESSENBECK
  • Indirizzo: Via San Niccolò 101r - Firenze - Toscana
  • Quando: dal 10/01/2018 - al 15/04/2018
  • Vernissage: 10/01/2018 ore 14 su invito
  • Autori: Aurelio Amendola
  • Generi: fotografia, personale

Comunicato stampa

“Aurelio Amendola: Michelangelo, Affreschi Digitali e Dintorni”
Regia Alberto Bartalini
Galleria von Hessenbeck
Via San Niccolò 101r
10 gennaio

La Galleria von Hessenbeck è lieta di presentare la mostra “Aurelio Amendola: Michelangelo affreschi digitali e dintorni” prodotta da Giannoni&Santoni con la regia di Alberto Bartalini.

Il 10 gennaio, dopo la presentazione ufficiale negli spazi dell’Accademia delle Arti e del Disegno e il grande successo riscosso durante il periodo di esposizione, la mostra sarà ospitata nella Galleria von Hessenbeck, suggestiva location nel cuore artistico di Firenze



La collezione “Affreschi Digitali e Dintorni”, nata dalla sperimentazione dell’azienda toscana, le idee pioneristiche ed ecclettiche del direttore artistico Alberto Bartalini e la dimensione artistica di Aurelio Amendola, propone le immagini michelangiolesche, immortalate dal fotografo, riprodotte su superfici materiche, successivamente trattate a mano, realizzate con le tecnica dell’affresco digitale.

La ricerca di nuovi campi espressivi, che accomuna la produzione di Giannoni&Santoni con l’attività di Aurelio Amendola, ha dato vita a opere di forte impatto emotivo che attualizzano le figure classiche di Michelangelo, svelandone una nuova poetica e matericità.

La collezione sarà presentata all’interno dei 200 mq della Galleria von Hessenbeck, in via San Niccolò, via aristocratica nel cuore di Firenze, nella strada dell’argento.

Lo spazio rispecchia l’anima estetica ed esoterica del gallerista Ian von Hessenbeck, che seleziona personalmente con grande sensibilità designer e artisti contemporanei.

La galleria, dalle alte pareti laccate di nero, accoglierà la personale di 12 opere di Aurelio Amendola realizzate da Giannoni&Santoni su supporti di cemento, oro, ossido di ferro, fibre e trasparenze, esaltandone al massimo eleganza e sensualità.
A completare la mostra saranno esposte la Pietà di dimensioni naturali in polistirolo e la Pietà di marmo realizzata da Gualtiero Vanelli, accademico dell’Accademia delle Arti e del Disegno, titolare della Robot City_Italian Art Factory, azienda leader per la lavorazione del marmo che unisce tradizione e innovazione.