Asta di Dipinti del XIX secolo Argenti e Gioielli

Roma - 14/12/2015 : 22/12/2015

Le opere in asta, dipinti e arredi dal Seicento all’Ottocento, sono di matrice sia europea che italiana.

Informazioni

  • Luogo: CASA D'ASTE - BABUINO
  • Indirizzo: Via Dei Greci 2 - Roma - Lazio
  • Quando: dal 14/12/2015 - al 22/12/2015
  • Vernissage: 14/12/2015 ore 15
  • Generi: asta
  • Orari: Lunedì 14 dicembre, ore 15 – Dipinti, arredi antichi Martedì 15 dicembre, ore 15 – Dipinti e arredi del XIX secolo Mercoledì 16 dicembre, ore 15 –Arte Cinese e Asiatica Giovedì 22 dicembre, ore 15 – Gioielli e argenteria

Comunicato stampa

GLI ARREDI DI UN PALAZZO A SAN GIMIGNANO
IMPORTANTI DIPINTI DEL XIX SECOLO
ARTE CINESE E ASIATICA
ARGENTERIA, GIOIELLI, MAIOLICHE E PORCELLANE

ASTE
Lunedì 14 dicembre, ore 15 – Dipinti, arredi antichi
Martedì 15 dicembre, ore 15 – Dipinti e arredi del XIX secolo
Mercoledì 16 dicembre, ore 15 –Arte Cinese e Asiatica
Giovedì 22 dicembre, ore 15 – Gioielli e argenteria
Esposizione da giovedì 10 a domenica 13 dicembre 2015

Nell’ambito di una lieve ma sensibile ripresa del mercato dell’arte nel nostro paese, proponiamo una vendita di notevole interesse storico artistico e antiquario

Le opere che presentiamo, dipinti e arredi dal Seicento all’Ottocento, sono di matrice sia europea che italiana; tra questi ultimi, proponiamo opere di Vittorio Matteo Corcos, Ippolito Caffi e Giuseppe Cammarano.

Il Dipartimento di DIPINTI ANTICHI propone una raffinata opera di Giuseppe Bonito (Castellammare di Stabia 1707 - Napoli 1789) che raffigura il Ritratto di Maria Amalia di Sassonia (Olio su tela, cm. 82 x 65)(lotto 153, € 3000-4000) e i paesaggi di Domenico Brandi (Napoli 1683 - 1736) con una coppia di Vedute fluviali con pescatori (Coppia di dipinti ad olio su tela, cm. 76 x 128)(lotto 123, € 5000-7000). Inoltre, tra le selezionate opere di artisti italiani ed olandesi, il dipartimento propone una rara opera di Pittore veneto di fine XVII secolo raffigurante un Trompe-l'oeil con carte, spartiti, disegni, sonetto e flauti (Olio su tela, cm. 90,5 x 73)(lotto 235, € 2000-3000).

Interessante si riconferma la proposta del dipartimento dei DIPINTI DEL XIX SECOLO, che ha tra le opere presentate quella raffinatissima di Vittorio Matteo Corcos (Livorno 1859 - Firenze 1933) rappresentante il Ritratto di donna Cia Pigatti Salviati (Olio su tela ovale, cm. 76 x 63)(lotto 361, € 10.000-15.000); di Francesco Paolo Michetti (Tocco da Casauria 1851 - Francavilla al Mare 1929) propone il bozzetto della grande tela La guardiana dei tacchini (Tempera su tela, cm. 55 x 75)(lotto 446, € 3000-4000). Tra i grandi maestri italiani del primo Ottocento propone una rara opera orientalista di Ippolito Caffi (Belluno 1809 - Lissa 1866) raffigurante una Carovana in sosta presso le piramidi (Tempera su cartoncino, cm. 19 x 26)(lotto 376, € 4000-6000), mentre dalla scuola di Posillipo un’opera di Antonio Sminck Pitloo (Arnhem 1791 - Napoli 1837) con una romantica Veduta di Castel dell'Ovo con pescatori (Olio su carta applicata su tela ovale, cm. 61 x 50)(lotto 332, € 7000-9000) e di Giuseppe Cammarano (Sciacca 1766 - Napoli 1850) un’opera datata 1821 raffigurante il suo mecenate nel Ritratto del banchiere Carlo Forquet (Olio su tela, cm. 175 x 127)(lotto 319, € 12.000-18.000).

Per gli ARREDI ANTICHI, il dipartimento propone una selezione di mobili del primo Settecento e dell’Ottocento, con bronzi, marmi argenti, maioliche e porcellane.

Nella medesima vendita, verranno proposti anche GIOIELLI E PIETRE PREZIOSE.

Numerosa, in tutte le giornate di vendita, la selezione di TAPPETI antichi e moderni, persiani e caucasici, dell’Otto e del Novecento.