Asta alla Fondazione Michetti

Francavilla al Mare - 14/12/2014 : 14/12/2014

vVrranno messe all’asta 35 opere della collezione Pro Fondazione Michetti, donate da artisti finalisti e vincitori dello storico “Premio Michetti” per sostenere le attività istituzio- nali della Fondazione.

Informazioni

  • Luogo: MUMI - MUSEO MICHETTI
  • Indirizzo: Piazza San Domenico 1 - Francavilla al Mare - Abruzzo
  • Quando: dal 14/12/2014 - al 14/12/2014
  • Vernissage: 14/12/2014 ore 18
  • Generi: asta

Comunicato stampa

Domenica 14 Dicembre, alle ore 18, verranno messe all’asta 35 opere della collezione Pro Fondazione Michetti, donate da artisti finalisti e vincitori dello storico “Premio Michetti” per sostenere le attività istituzio- nali della Fondazione. L’asta avrà luogo presso la sede della Fondazione, in Piazza San Domenico 1, Francavilla al mare, nei locali del Museo di Arte Contemporanea e Moderna, dove è esposta la collezione permanente della Fondazione Michetti

Il catalogo delle opere, le stime e le basi d’asta delle stesse sono visibili sul sito www.fondazionemichetti.it, dove sono anche disponibili il regolamento e la scheda di iscrizione/offerte all’asta, che è necessario compilare ed inviare via fax/mail alla Segreteria della Fondazione per partecipare all’asta. È possibile anche partecipare telefonicamente all'asta indicando sulla stessa scheda i lotti per cui si intende concorrere e il numero di telefono da chiamare.

Le opere sono esposte presso la sede della Fondazione fino a Sabato 13 Dicembre, visibili dalle 9 alle 12 e, nel pomeriggio, su appuntamento, telefonando al 3384510286.

È naturalmente possibile iscriversi all’asta compilando l’apposita scheda direttamente presso la Segreteria della Fondazione, negli orari suindicati, oppure prima dell’inizio dell’asta, a partire dalle 16,30 di Domenica 14 Dicembre.

Tra i top lots un’opera museale di Gino Marotta “Struzzo artificiale”, metacrilato del 1968, un dittico spettacolare di Alberto Biasi “L’ira funesta 1” e “L’ira funesta 2” e lo splendido “No land”, olio su tela di Claudio Verna.

Va sottolineato che, trattandosi di un'asta benefica, i prezzi di aggiudicazione saranno netti, cioè non saranno gravati da diritti/spese.

Organizzatore e battitore dell’asta Roberto Rodriguez.