Artphilein Collection on Display – Max Cole

Lugano - 25/08/2016 : 10/09/2016

Choisi – one at a time propone una riflessione sulla percezione visiva, con l'opera di Max Cole, Malachi (1999), dalla collezione di Artphilein Foundation.

Informazioni

  • Luogo: SPAZIO CHOISI
  • Indirizzo: via F. Pelli, 13 - Lugano
  • Quando: dal 25/08/2016 - al 10/09/2016
  • Vernissage: 25/08/2016
  • Autori: Max Cole
  • Generi: arte contemporanea, personale

Comunicato stampa

Choisi – one at a time propone una riflessione sulla percezione visiva, con l'opera di Max Cole, Malachi (1999), dalla collezione di Artphilein Foundation.

L'artista realizza le sue opere in uno stato di totale concentrazione e immersione, con l’utilizzo di parametri da lei fissati e attuati da decenni: una ridotta gamma di colori, una particolare attenzione al fondo, composto di decine di strati di colori applicati, sfregati e sabbiati, un diagramma a mano libera di segni brevi, dall’alto verso il basso, da sinistra verso destra



Le linee verticali e orizzontali sono gli elementi primari e caratterizzanti dell’arte di Max Cole, che non cerca la perfezione formale nell’esecuzione. A primo acchito le sue opere appaiono geometriche e astratte, ma a una più attenta osservazione se ne colgono le vibrazioni e i ritmi, in una particolare, sempre diversa, esperienza della percezione visiva.

Il display è completato dalla proiezione di alcuni pensieri sull’arte di Max Cole. Le opere in mostra dalla collezione di Artphilein Foundation si trovano in deposito permanente presso il Kunstmuseum di Vaduz.

Max Cole è nata nel 1937 a Hodgeman County, Kansas; vive e lavora in California. Le sue opere fanno parte di molte importanti collezioni d'arte tra cui Metropolitan Museum e MoMA di New York, Los Angeles County Museum of Art, Collezione Panza di Biumo di Varese, Gallerie di Arte Moderna di Wuppertal, Ingolstadt, Colonia e Monaco di Baviera e la casa di Mies Van der Rohe a Berlino.

*L’arte rende percepibile l’indefinibile qualità dell’essere.



Cogliamo l'occasione per informarvi che la libreria resterà chiusa dal 30 luglio al 24 agosto.
Vi auguriamo buone vacanze!

Artphilein Collection on Display: Max Cole, Malachi

Exhibition: 25th August – 10th September
Venue: Choisi – one at a time, via Pelli 13, Lugano


Art makes perceptible the indefinable quality of presence*
Max Cole


Choisi - one at a time proposes a reflection on visual perception, with Max Cole's artwork Malachi (1999) from the Artphilein Foundation collection.

The artist realises her artworks in a state of total concentration and immersion, by using the parameters she fixed and has been following since decades: a reduced range of colors, a particular attention to the background,which is composed of multiple layers of rubbed and sanded color, a free hand diagram of short strokes, from top to bottom, from left to right. The vertical and horizontal lines are the primary and distinguishing elements of Max Cole's works, who don’t seek the formal perfection in the execution. Only at first glance her paintings appear geometric and abstract, but with a greater attention their vibrations and rhythms come up with a special ever different experience of visual perception.

The display is completed by the projection of some Max Cole's thoughts about art. The artworks on display from the Artphilein Foundation collection are on permanent consignment at the Kunstmuseum in Vaduz.

Max Cole was born in 1937 in Hodgeman County, Kansas; she lives and works in California. Her works are part of many important art collections such as the ones of Metropolitan Museum and MoMA in New York, Los Angeles County Museum of Art, Collezione Panza di Biumo in Varese, Museum of Modern Art in Wuppertal, Ingolstadt, Koln and Munich, Mies Van der Rohe House in Berlin.


We'd like to inform you that the bookshop will be closed from 30th July to 24th August.
We wish you happy summer holidays!