Artists in Residence – Giada Ripa

Anacapri - 24/05/2013 : 26/05/2013

Secondo appuntamento della rassegna 2013 di “Artists in Residence”, progetto artistico-culturale legato al territorio, ideato dal Dott. Tonino Cacace e curato da Arianna Rosica. La nuova protagonista è Giada Ripa.

Informazioni

Comunicato stampa

Progetto di “Artists in Residence” al Capri Palace
Secondo appuntamento della rassegna 2013 di “Artists in Residence”, progetto artistico-culturale legato al territorio, ideato dal Dott. Tonino Cacace e curato da Arianna Rosica.
La nuova protagonista - ospite al Capri Palace Hotel dal 19 al 26 maggio - è Giada Ripa. Artista di stampo internazionale, nata a Londra e cresciuta a Bruxelles, nel 1997 si è trasferita a New York dove ha iniziato la sua carriera come fotografa nel 2000, dopo aver studiato presso l’ ICP (International Center of Photography)

Giada vive attualmente tra la Grande Mela e Milano: il suo lavoro, che unisce stile documentaristico e sperimentazione, si concentra sull’indagine dello spazio come mezzo per esplorare l’identità personale. L’artista utilizza spesso paesaggi e siti di produzione di energia come sfondo per le sue performance durante la quali lei stessa si confronta con luoghi stranieri carichi di implicazioni culturali, storiche e geopolitiche. Nel 2011 è stata invitata dal Museo di Arte Moderna di Mosca (MMoMA) a presentare la sua prima mostra personale museale, “Displacement”.
In tale occasione, Moleskine ha pubblicato l’omonimo libro fotografico, appena uscito in Europa e negli Stati Uniti.
Durante la residenza artistica sarà allestita una personale interna all’Hotel ed organizzato un vernissage in suo onore.

In mostra, opere tratte della serie “Dispacement” e “Falling Icons”, la serie fotografica che ha come protagonista una donna (la stessa artista) alle prese con un ossessivo confronto tra sé e luoghi distanti e sconosciuti. Un inno poetico e fortemente introspettivo all’”arte” del cadere, che vede la figura umana ritratta in un momento di fragilità estrema, quando le difese dal mondo esterno crollano e l’identità appare in bilico. Il cocktail-vernissage in onore di Giada Ripa si svolgerà presso il “Bar degli Artisti” del Capri Palace Hotel Venerdì 24 Maggio.
Ampio spazio sarà rivolto agli studenti dell’Istituto Comprensivo Axel Munthe: verrà allestito un vero e proprio Atelier con tutte le attrezzature richieste, dove i ragazzi potranno venire a stretto contatto con oggetti d’arte e tecniche creative. Al fine di sensibilizzare le nuove generazioni isolane al Contemporaneo , l’artista si renderà di fatti disponibile ad incontrare gli alunni del terzo, quarto e quinto anno del Liceo Classico, presso le sale meeting messe a disposizione dal Capri Palace Hotel. La partecipazione delle Scuole all’iniziativa è un elemento focale di Artists in residence per un intento formativo e didattico del progetto, pensato e strutturato anche e soprattutto a beneficio del territorio. L’obiettivo è quello di garantire un momento formativo, non di mera indottrinazione cattedratica per gli studenti, bensì aperto a spazi di dialogo, workshop, dibattiti e dialoghi sull’Arte.
I nuovi lavori dell'artista saranno' presentati in una mostra personale che inaugura il prossimo 25 Settembre presso ProjectB Gallery a Milano.