ArtigianDesign

Milano - 22/07/2015 : 31/07/2015

Capacità innovativa e creatività al femminile in grado di rappresentare ed esprimere il “valore artigiano” d’eccellenza. E’ il progetto espositivo ArtigianDesign.

Informazioni

Comunicato stampa

Capacità innovativa e creatività al femminile in grado di rappresentare ed esprimere il “valore artigiano” d’eccellenza. E’ il progetto espositivo ArtigianDesign che dal 22 al 31 luglio si articolerà in 3 mostre all’interno di Italian Makers Village, il fuori Expo di Confartigianato in via Tortona 32 a Milano. Una rassegna delle produzioni artigiane di diversi settori accomunate dall’originalità nel design e che sappiano esprimere il saper fare italiano come incontro tra innovazione e tradizione e come fusione tra qualitàe personalizzazione

Una prima mostra proporrà 23 dei 26 prodotti manifatturieri selezionati per il concorso “Confartigianato Design Awards” sul tema “nutrire il futuro: energie dalla tradizione”. Accanto alle ventitre innovazioni, anche la collettiva “Nuovo catalogo artigiano”, 18 prototipi al femminile del gruppo Donne Impresa di Confartigianato Milano, Monza e Brianza e la mostra “Switch to food”su 11 manufatti che legano design e cucina, organizzata da Confartigianato Torino. ArtigianDesign è visitabile ad ingresso libero fino al 31 luglio dal martedì al venerdì, dalle 17 alle 23.
Presentazione ufficiale mercoledì 22 luglio dalle 18:30.

Focus:Confartigianato Design Awards

Il concorso ha lo scopo di valorizzare la capacità dell’artigianato di italiano di rinnovare le proprie tradizioni, di lavorare con tecnologie e materiali innovativi, di offrire un elevato livello di personalizzazione, di coniugare manualità e innovazione, creatività ed esperienza. 23 progetti da 9 regioni chiamati a rappresentare l’eccellenza in settori manifatturieri come la meccanica, gli accessori, i complementi d’arredo, gli utensili. Oggetti di uso comune che l’ artigenialitàha saputo trasformare in capolavori innovativi di design, belli, eleganti, ecologici e funzionali.

Meccanica: moto artigianale senza saldature, “triciclo” a propulsione umana e caldaia a biomassa

Tra i progetti esposti che maggiormente esprimono capacità di innovazione nel settore meccanico, spiccano: il prototipo di moto Cheiron, futuristica, leggera e interamente assemblata con viti e incastri; 3DOM, un mezzo di trasporto individuale a pedale, su tre ruote, studiato per essere condotto senza manubrio e guidato ruotando la testa; Kalorina, la caldaia elettronica policombustibile a biomassa per riscaldare o produrre acqua sanitaria in modo sostenibile.

Complementi d’arredo: design e funzionalità

Ampio spazio anche ai complementi d’arredo, con oggetti che coniugano design e funzionalità: la panca mobile a sedute orientabili Timber; Frescosole, il lettino rinfrescante ad aspersione nebulizzata che si alimenta ad energia solare; le culle polifunzionali in legno che diventano tende, appendiabiti o sedie a dondolo; Caos, la credenza in massello di rovere a geometria casuale; l’organo portatile; il Bastoncino, un recupero di scarti di falegnameria diventati corpo illuminante;

In cucina: saperi antichi in design moderni

Parte dell’esposizione è dedicata agli oggetti da cucina, come i vasi poliedrici multiuso, le “pentole retrò” dalle forme rivisitate, il poli-contenitore in vetro con un solo coperchio, Moon, il sottopentola in marmo che diventa dosatore di spaghetti e Tuberpack, lo scrigno per la conservazione ottimale del tartufo bianco.

Focus: Nuovo Catalogo Artigiano, Donne Impresa

Artigianato e design declinati al femminile in 18 prototipi, ideati da 6 designer e realizzati da 19 artigiani. E’ la collettiva “Nuovo Catalogo Artigiano” del gruppo Donne Impresa di Confartigianato Milano, Monza Brianza che giunge nel 2015 alla quinta edizione e vede l’apertura anche a designer uomini che credono nella valorizzazione dell’imprenditoria femminile. Tra le creazioni esposte il copricapo tessuto a mano con filo di rame, il tavolo da party in cartone riciclabile, lo sgabello da bagno rivisitato con inserti in pelliccia, le case chic per cani e gatti decorate con trompe l’oeil, il libro delle insalate con la descrizione di ogni varietà e il seme per piantarla, le testate per letto in legno, tessuto e metallo che richiamando il profilo del Duomo di Milano. Il progetto è stato selezionato da Women for Expo e sarà in esposizione dal 20 al 25 settembre 2015 anche all’interno di Padiglione Italia.

Focus: Switch to food

Le 11 creazioni proposte da Switch to food, concorso organizzato da Confartigianato Torino e Camera di Commercio di Torino, fondono saperi, tecniche e materiali elaborati da designer, artigiani, architetti e produttori del settore agroalimentare. Gli oggetti esposti coniugano sostenibilità ed estetica e hanno lo scopo di agevolare conservazione, distribuzione e consumo degli alimenti.