Artapes #1 – Walking around the clock

Roma - 06/05/2017 : 25/06/2017

Nasce artapes, la video gallery permanente del museo con un programma di proiezioni dedicato ai video d’artista, in collaborazione con In Between Art Film.

Informazioni

  • Luogo: MAXXI - MUSEO DELLE ARTI DEL XXI SECOLO
  • Indirizzo: Via Guido Reni 4a - Roma - Lazio
  • Quando: dal 06/05/2017 - al 25/06/2017
  • Vernissage: 06/05/2017
  • Curatori: Giulia Ferracci
  • Generi: arte contemporanea, performance – happening, incontro – conferenza, video
  • Biglietti: ingresso libero

Comunicato stampa

Uno spazio nuovo all’interno del museo per assistere a proiezioni, ma anche a talk e performance
Tutti i giorni proiezioni, a programmazione oraria, ma anche performance e talk per discutere con gli autori, assistere a incontri con critici, curatori e studiosi.
Il programma, il cui nome è ispirato ad Art/Tapes/22, un centro di produzione di videoarte in Italia negli anni Settanta, comprende retrospettive su singoli autori, focus storici e tematici, opere di valore storico restaurate, film muti con accompagnamento musicale dal vivo, nuovi documentari e video sperimentali

Parte integrante del progetto è l’acquisizione dei video, che andranno ad arricchire la collezione permanente, la loro tutela e conservazione e la costruzione di un archivio digitale per rendere i film sempre accessibili al pubblico.
Nel suo primo ciclo espositivo, Walking Around the Clock. Un percorso attraverso i video degli artisti in collezione, a cura di Luigia Lonardelli e Monia Trombetta, la rassegna amplia i temi della mostra The Place to Be, affrontando il concetto di casa e città e partendo dalle due azioni che accompagnano le esperienze di questi luoghi: lo stare e il camminare.
Quindici artisti, parte della collezione permanente del MAXXI, misurano, con il linguaggio video, le loro posizioni nel mondo, mettendo in evidenza gli aspetti legati all’identità degli ambienti che abitano: dall’intimità dello studio d’artista all’ambiente naturale e artificiale, fino ad arrivare agli spazi collettivi urbani.
Elisabetta Benassi, Rossella Biscotti, Jan Fabre, Jean-Baptiste Ganne, Wolf Kahlen, Armin Linke, Tessa Manon Den Uyl, Eva Marisaldi, Malik Nejmi, Hans Op de Beeck, Lucy+Jorge Orta, Luca Maria Patella, Mario Rizzi, Marinella Senatore e Gal Weinstein.