Art Monsters 2020

Perugia - 06/08/2020 : 08/11/2020

Mostra collettiva di arte contemporanea.

Informazioni

  • Luogo: MUSEO DELLA CITTA' - PALAZZO DELLA PENNA
  • Indirizzo: Via Podiani 11 - Perugia - Umbria
  • Quando: dal 06/08/2020 - al 08/11/2020
  • Vernissage: 06/08/2020
  • Curatori: Matteo Pacini
  • Generi: arte contemporanea, collettiva
  • Orari: Agosto: ore 10:00-19:00 (tutti i giorni) Settembre e ottobre: ore 10:00-19:00 (da martedì a domenica, chiuso lunedì)

Comunicato stampa

CONTAMINAZIONI ALIENE nell’Umbria contemporanea è il titolo dell’edizione 2020 di ART MONSTERS, mostra collettiva di arte contemporanea che aprirà al pubblico giovedì 6 agosto presso il Museo civico di Palazzo della Penna. L’esposizione, a cura di Matteo Pacini, è promossa dall’Associazione culturale Art Monsters in collaborazione con il Comune di Perugia – Assessorato alla Cultura, con il sostegno di OASI – Gruppo Gabrielli e Handmade Cafè – Perugia.

"La nuova edizione di Art Monsters, di grande qualità nella curatela, negli artisti e nelle opere in esposizione, ha quest'anno un sapore speciale

– spiega l’assessore alla Cultura del Comune di Perugia, Leonardo Varasano - Dopo l'emergenza dovuta alla pandemia, Perugia riparte con grande determinazione con un programma estivo articolato e con una mostra di pregio, capace di attirare l'interesse di turisti e perugini".

ART MONSTERS torna a Perugia per la sua quinta edizione consolidando il successo di un percorso di promozione dell’arte contemporanea come valore fondamentale per la crescita di una comunità e del suo territorio. CONTAMINAZIONI ALIENE nell’Umbria contemporanea, inizialmente prevista per aprile 2020, apre la stagione espositiva di Palazzo della Penna, sospesa a causa dell’emergenza Covid19, dando particolare rilievo a quel genere di contaminazioni artistiche e culturali che hanno animato e reso rilevante il fermento culturale umbro in diversi momenti del Novecento. Come ad esempio il celebre incontro tra Alberto Burri e Joseph Beuys, avvenuto il 3 aprile 1980 presso la Rocca Paolina di Perugia, da cui ebbero origine le sei preziose lavagne tuttora custodite e visitabili all’interno del Museo civico di Palazzo della Penna. Ed è proprio al 40° anniversario della storica “contaminazione” fra i due Maestri che è ispirata l’edizione Art Monsters 2020 che accoglierà le opere di artisti contemporanei di fama nazionale e internazionale
I 18 ARTISTI invitati sono quanto di più eterogeneo e, allo stesso tempo, affine al concetto di “alieno” possa proporre il panorama artistico contemporaneo: nomi di fama nazionale e internazionale come il noto artista piemontese Fabio Viale. Alcuni di essi sono alla prima esperienza espositiva in Umbria come il romagnolo Matteo Lucca, la toscana Cristiana Palandri e il duo Giuseppe Barilaro/Luca Centola. In mostra anche le installazione dei due grandi artisti scomparsi Alessandro Kokocinski e Wolfgang Alexander Kossuth che in Umbria trascorsero una parte importante della vita. Alcuni degli artisti presenti hanno piantato in terra umbra solide radici, come gli australiani Virginia Ryan, Neil Moore e la bresciana Giulia Filippi, altri, come il cremonese Graziano Carotti, tornano a distanza di anni ad esporre nella regione. Non mancheranno artisti autoctoni che dall'Umbria esportano il proprio lavoro a livello nazionale e internazionale come Mario Consiglio, Sauro Cardinali, David Pompili e ancora Francesca De Mai, Massimiliano Poggioni, Nicola Fumo Frattegiani e il giovane Edoardo Cialfi.