Art For Business Forum 2012

Milano - 16/11/2012 : 17/11/2012

Torna alla Triennale di Milano Art For Business Forum, un progetto di respiro internazionale che mira a incentivare il dialogo fra il mondo delle arti e quello delle organizzazioni, nell’ottica di una contaminazione di pensiero e di discipline che offra valore e nuove visioni a entrambe le parti.

Informazioni

  • Luogo: TRIENNALE - PALAZZO DELL'ARTE
  • Indirizzo: Viale Emilio Alemagna 6 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 16/11/2012 - al 17/11/2012
  • Vernissage: 16/11/2012 ore 10.30
  • Generi: incontro – conferenza
  • Biglietti: Iscrizione obbligatoria Posti limitati Partecipazione gratuita
  • Patrocini: Promosso da Associazione Art For Business e Fondazione La Triennale di Milano Con il patrocinio di Ministero per i Beni e le Attività Culturali Regione Lombardia Comune di Milano In collaborazione con Trivioquadrivio CFMT Con il contributo di Golder Associates Sisal CCPL Si ringrazia OXO Art For Business Forum partecipa a BOOKCITY MILANO e promuove il tema scambio e dialogo
  • Uffici stampa: SEC

Comunicato stampa

Come ripensare i comportamenti consolidati nell’immaginario delle organizzazioni per passare a un nuovo approccio basato sulla collaborazione e sullo scambio di esperienze? Il 16 e il 17 novembre torna alla Triennale di Milano Art For Business Forum, un progetto di respiro internazionale che mira a incentivare il dialogo fra il mondo delle arti e quello delle organizzazioni, nell’ottica di una contaminazione di pensiero e di discipline che offra valore e nuove visioni a entrambe le parti

Personalità internazionali del mondo delle arti e della filosofia, insieme a manager, imprenditori ed esperti di organizzazioni si confronteranno sul tema Exchange to Innovate: per innovarenelle organizzazioni è necessario favorire la qualità dei meccanismi di scambio di conoscenza ed esperienza tra intelligenze e punti di vista che appartengono a mondi diversi. Le arti costituiscono il motore dal quale partire per ispirare e costruire nuove opportunità.

Testimonianze internazionali, dialoghi, workshop, lecture, queste le formule scelte da Art For Business Forum 2012: l’obiettivo è dare vita a momenti di incontro affinché lo scambio non sia solo raccontato dagli ospiti, ma agito da tutti i presenti, chiamati a intervenire attivamente, condividendo visioni che appartengono a mondi diversi.

EXCHANGE TO INNOVATE
Il periodo che stiamo vivendo ci spinge a ripensare radicalmente alcuni concetti e comportamenti che fino a pochi anni fa erano consolidati e dominanti nell’immaginario dei mercati, delle organizzazioni, delle imprese. Viviamo un’emergenza annunciata e uno stato di generale scarsità di risorse e disequilibrio nella loro distribuzione. In un momento come questo siamo chiamati a mettere insieme le risorse, le energie, le visioni per passare da un modello del tutto individualista, orientato all’arricchimento a breve termine, poco attento alla qualità dell’ambiente e dei comportamenti, a un nuovo approccio basato sulla collaborazione, sull’attenzione al benessere delle persone, al valore delle differenze e allo scambio di esperienze. In altre parole siamo chiamati a scambiare cose materiali e immateriali ed entrare in relazione con gli altri, abbandonando la logica del dominio della regola globale e dell’individuo per abbracciare quella del dialogo, dell’attenzione al contesto e della relazione con l’altro, che sia persona, ambiente, organizzazione. “Noi siamo relazioni più che identità; le organizzazioni sono sistemi di relazioni, insiemi di connessioni spesso invisibili e del tutto indipendenti dalle gerarchie formalizzate negli organigrammi. Se si parte da questo presupposto diventa lampante quanto sia importante che ogni elemento della relazione, ogni cellula del sistema connessa alle altre, diventi consapevole di questo suo stato. Lo scopo è poter essere in relazione con gli altri e con il sistema in maniera attiva e propositiva e passare da una condizione di complessità subìta a una condizione di scambio cosciente e proficuo. (...)
Il tema della quinta edizione di Art For Business Forum è di certo ambiguo, lo scambio, ma parte proprio dalla consapevolezza che è venuto il momento di aprire un’istanza nel sistema organizzativo in maniera drastica. Un’istanza che ormai è assodata nella fisica e nella biologia: l’ineluttabilità dello scambio, la fine dell’identità individuale, dell’atomo isolato e separato dal contesto e dagli altri. Scambiare è una necessità di sopravvivenza, l’atto di volontà sorge nel grado di consapevolezza e nel modo in cui possiamo e vogliamo scambiare” Valeria Cantoni, Presidente di Art For Business

SINTESI DEL PROGRAMMA
Quali sono le principali sfide che le organizzazioni contemporanee stanno affrontando? In che modo si stanno attrezzando per recuperare competitività? Nell’incontro di apertura del Forum, Marco Balich, Presidente di Filmaster Events, e Leonardo Previ, Presidente di Trivioquadrivio, rifletteranno intorno a queste domande tenendo saldo il tema dello scambio, declinato in innumerevoli aspetti legati alla quotidianità professionale. Nell’incontro i relatori si serviranno di alcune testimonianze d’eccezione, estratti da dialoghi e interviste con persone ai vertici di aziende italiane, raccolte in occasione del Forum.

La parola al business: scambiare intelligenze, scambiare esperienze
Venerdì 16 Novembre
10.30 - 11.30
Anirban Bhattacharya, fondatore e direttore di The Painted Sky, tra le principali società di consulenza esperta in art-based training in Asia, offrirà il suo punto di vista sulle nuove esigenze di formazione in campo creativo da parte delle principali multinazionali che investono oggi in India e in Asia. Un’imperdibile occasione per indagare su quale ruolo stanno giocando le arti nell’evoluzione di un mercato in forte espansione come quello asiatico.

The Indian approach: Art-Based Learning in India
Venerdì 16 Novembre
11.30 - 12.30
Nel pomeriggio quattro esponenti di quattro differenti linguaggi artistici saranno protagonisti dell’incontro 4x4: Esplorare le parole. Contaminazione, parola, dono e immaginazione: queste le parole scelte per l’edizione 2012 del Forum, parole comuni all’arte e al business, scelte per offrire a manager, imprenditori e professionisti nuovi stimoli e visioni da riportare all’interno della propria quotidianità professionale. L’interpretazione sarà affidata all’artista Stefano Arienti (contaminazione), al poeta e artista Nanni Balestrini (parola), al fondatore della Piccola scuola di circo di Milano Claudio Madia (dono) e a Stefano Pilati, Head of Design di Ermenegildo Zegna e Creative Director di Agnona (immaginazione). Durante l’incontro alcuni rappresentanti del mondo del business intervengono per arricchire il confronto sul tema dello scambio.

4x4: Esplorare le parole
Venerdì 16 Novembre
14.00 - 16.00
Come i più giovani possono trarre insegnamenti e benefici da chi ha il doppio dei loro anni? Come i più esperti possono trasferire conoscenze ai più giovani? Due maestri del mondo dell’arte e dell’imprenditoria, l’artista Paolo Rosa e l’editore Marco Ghezzi, incontrano due giovani creativi che hanno un progetto da sviluppare e condividono con loro idee, metodi e passione in un percorso di tutorship che parte dal Forum e li accompagna per sei mesi. Trasferimenti creativi – Affidarsi all’esperienze per far volare le idee: un’occasione unica e imperdibile, realizzata in collaborazione con Sisal, per fare esperienza dello scambio nel suo più alto valore umano, di conoscenza e di trasferimento del sapere.

Trasferimenti creativi: affidarsi all’esperienze per far volare le idee
Venerdì 16 Novembre
16.30 - 18.00
Main lecturer di questa edizione sarà il fisico e filosofo della scienza Anthony Blake. Allievo di John Bennet, uno dei più importati esponenti del pensiero sistemico, e del fisico David Bohm, Anthony Blake porterà ad Art For Business Forum la sua esperienza di ricercatore ed esperto di processi di apprendimento e dialogo. Per Blake lo scambio è dialogo. Noi tutti dialoghiamo ogni giorno. È una pratica comune, che pensiamo di controllare ed "eseguire" nel modo più corretto. Molto spesso questa convinzione si rivela un'illusione. In larga parte i nostri dialoghi sono contaminati da convenzioni sociali, abitudini e gerarchie che ne inibiscono la genuinità. Per imparare a dialogare non abbiamo bisogno di acquisire nuove skill, ma dobbiamo scacciare alcune abitudini che ci distraggono o che si rivelano addirittura dannose. The supreme art of dialogue, questo il titolo della lecture, in collaborazione con CFMT, che Anthony Blake offrirà dal palco del Teatro dell’Arte: solo se sapremo dialogare, vivere lo scambio e prestare attenzione alle relazioni, allora avremo accesso a ciò che per le organizzazioni d’impresa è oggi prezioso più che mai: la possibilità di innovare le proprie pratiche e di scovare nuove opportunità di business.

The supreme art of dialogue
Venerdì 16 Novembre
9.00 - 21.00
Due i workshop a numero chiuso offerti quest’anno all’interno di Art For Business Forum: venerdì 16, Trivioquadrivio in collaborazione con Golder Associates, presenta The Safety Instinct, il primo workshop Art Based Learning dedicato al tema della sicurezza, rivolto ai vertici aziendali e agli imprenditori. Che cosa significa oggi salvaguardare la sicurezza delle persone che operano all'interno di un contesto organizzativo? Perché è così importante disattivare comportamenti "automatici" per riconoscere i segnali deboli? In che modo possiamo servirci delle arti per apprendere dagli errori? Il workshop, organizzato all'interno di Art For Business Forum, metterà al centro queste domande, per coinvolgere attivamente i partecipanti in un percorso che mira a rendere riconoscibile l'equazione Safety = Business.

La mattina di sabato 17 novembre, Anthony Blake condurrà Fare esperienza del dialogo, un workshop/ dialogo che Blake porta in diverse comunità sociali e di business in tutto il mondo e che Milano ospita per la prima volta, con l’obiettivo di offrire un’occasione unica per imparare a dialogare assieme a persone simili e diverse da noi. L’esperienza è un’opportunità per sperimentare le dinamiche e le difficoltà dell’incontro con l’altro.

Art For Business Forum 2012 | Exchange to Innovate
Iscrizioni a partire dal 1 ottobre 2012
Iscrizione obbligatoria
Posti limitati
Partecipazione gratuita