Ars gratia Artis

Firenze - 05/02/2015 : 19/02/2015

Arrivata alla sua quinta edizione la rassegna Ars gratia Artis sbarca anche quest’anno presso La Corte Arte Contemporanea ospitando, come tradizione vuole, la collettiva dei venti artisti partecipanti.

Informazioni

  • Luogo: LA CORTE ARTE CONTEMPORANEA
  • Indirizzo: Via Dei Coverelli 27r - Firenze - Toscana
  • Quando: dal 05/02/2015 - al 19/02/2015
  • Vernissage: 05/02/2015 ore 18
  • Curatori: Carolina Orlandini
  • Generi: arte contemporanea, collettiva
  • Orari: martedì - sabato 3 - 7 pm e per appuntamento

Comunicato stampa

Arrivata alla sua quinta edizione la rassegna Ars gratia Artis sbarca anche quest’anno presso La Corte Arte Contemporanea ospitando, come tradizione vuole, la collettiva dei venti artisti partecipanti a partire dal 5 al 19 febbraio 2015. La rassegna che si svolge dapprima nel mese di settembre a Momigno, grazioso paese arroccato sulle montagne pistoiesi, è finalizzata alla promozione e alla valorizzazione dell’Arte Contemporanea ed è soprattutto la preziosa occasione di presentare giovani artisti a fianco dei maestri mescolando, in totale allegria, tecniche materiali, forme, intenti e risultati

Ed è anche il trionfo di una bellissima forma di mecenatismo, non tronfia o venale, ma spigliata, spontanea, civile e fresca.
Con lo stesso spirito La Corte Arte Contemporanea organizza e accoglie la collettiva dei venti artisti partecipanti; la varietà delle tecniche, dei percorsi, delle idee, dà vita a un insieme vario e colorato, esemplificazione di un’arte che ha a disposizione infiniti mezzi d’espressione, in cui la scelta del medium diventa elemento essenziale e significativo.
Ars gratia artis non nasce quindi tanto come una rassegna fine a se stessa, ma è piuttosto il voler dar sfogo a un desiderio, quello di seguire una passione, l’arte, fino in fondo.


Artisti partecipanti: Anna Capolupo; Nadjia Chekoufi; Giada Colacicchi; Luca de Silva; Diego Gabriele; Simone Gori; Stefano Loria; Gustavo Maestre; Maria Grazia Oppo; Marco Orsucci; Giampiero Patamia; Enza Procopio; Federica Reali; Giacomo Saviozzi; Maria Antonietta Scarpari; Lisa Stampfer