Architetture recenti in Alto Adige

Torino - 04/07/2013 : 13/07/2013

La mostra, curata da Flavio Albanese è stata concepita in funzione di una sua completa diffusione e riproducibilità. Un sistema di digitalizzazione integrale consente alla mostra di essere trasmessa, scaricata e riprodotta ovunque nel mondo.

Informazioni

Comunicato stampa

Prosegue il ciclo di ARCHITETTURA – esempi di qualità della stagione 2013/2014. Il tema principale affrontato nel secondo incontro sarà la Sostenibilità e qualità urbana, articolato in più momenti:
- ore 16,00 Business to Business (su invito) dove professionisti e studi di progettazione hanno la possibilità di incontrare le aziende sponsor per individuare le soluzioni migliori ai loro progetti.
- ore 18,00 INAUGURAZIONE DELLA MOSTRA “ARCHITETTURE RECENTI IN ALTO ADIGE 2006-2012”
La mostra, curata da Flavio Albanese è stata concepita in funzione di una sua completa diffusione e riproducibilità

Un sistema di digitalizzazione integrale consente alla mostra di essere trasmessa, scaricata e riprodotta ovunque nel mondo. Essa presenta 36 esempi di architettura locale di altissimo livello, selezionati tra 280 lavori compiuti negli ultimi sei anni con la finalità di presentare una molteplicità di interventi in ambito edilizio, sensibilizzare il visitatore sulla valorizzazione del patrimonio contemporaneo e sull'importanza di un nuovo codice paesaggio. Saranno esposti, pertanto, sia progetti che fanno riferimento al rapporto con il contesto d'origine, sia interventi che riconducono a criteri di sostenibilità e ambientali. La mostra sarà aperta al pubblico fino al 13 luglio 2013.
- ore 18,30 CONFERENZA SOSTENIBILITA’ E QUALITA’ URBANA
Introduce: Roberto PAGANI - architetto, professore ordinario Politecnico di Torino
Intervengono: Giuseppe SANTONOCITO - ASA Studio Albanese
Alessandro FASSI - architetto
Modera: Irene CABIATI - giornalista de La Stampa
La conferenza verte sul tema della Sostenibilità e Qualità Urbana alla luce degli esempi presentati in mostra, attraverso il confronto tra realizzazioni esemplari di carattere sociale e l'ambiente circostante. Introduce la conferenza l'architetto Roberto Pagani, professore ordinario dipartimento architettura e design presso il Politecnico di Torino, che apre il dibattito e il confronto fra le diverse realtà altotesine e locali. A seguire intervengono per ASA Studio Albanese - Giuseppe Santonocito e l'Architetto Alessandro Fassi, esperto di progettazione sostenibile.