Architettura in Svizzera. Dialogo tra storia e contemporaneità

Roma - 11/10/2016 : 08/11/2016

La mostra, curata dall’architetto Arianna Callocchia, propone un dialogo tra storia e contemporaneità attraverso una selezione di progetti, tra i più nuovi e significativi della Svizzera già realizzati o in via di completamento, caratterizzati da un forte e vincente ‘contrasto’ tra antico e moderno, tradizione e innovazione.

Informazioni

  • Luogo: CASA DELL'ARCHITETTURA - ACQUARIO ROMANO
  • Indirizzo: Piazza Manfredo Fanti 47 - Roma - Lazio
  • Quando: dal 11/10/2016 - al 08/11/2016
  • Vernissage: 11/10/2016 ore 14.30
  • Curatori: Arianna Callocchia
  • Generi: architettura, incontro – conferenza, disegno e grafica
  • Biglietti: ingresso libero

Comunicato stampa

IL LAC LUGANO ARTE E CULTURA PRESENTATO ALLA CASA DELL’ARCHITETTURA
Prima conferenza di apertura del ciclo di tre conferenze dal titolo
ARCHITETTURA CONTEMPORANEA IN SVIZZERA I NUOVI MUSEI E CENTRI CULTURALI
Un’iniziativa dell’Ambasciata di Svizzera in Italia e della Casa dell’Architettura di Roma
Martedì 11 ottobre 2016 ore 14.30 LAC Lugano Arte e Cultura Ivano Gianola
Casa dell’Architettura Piazza Manfredo Fanti 47, Roma

Martedì 11 ottobre dalle 14.30 alla Casa dell’Architettura (Piazza Manfredo Fanti, 47) si terrà la prima del ciclo di tre conferenze “Architettura contemporanea in Svizzera

I nuovi Musei e centri culturali” che saranno ospitate dalla Casa dell’Architettura di Roma l’11 ottobre, il 25 ottobre e l’8 novembre.
La prima conferenza, alla quale è stato invitato a partecipare l’assessore alla Cultura del Comune di Roma Luca Bergamo, sarà interamente dedicata al progetto del LAC Lugano Arte e Cultura che verrà illustrato dall’architetto Caterina Frisone dello studio Ivano Gianola.
Dopo i saluti di Alfonso Giancotti, Presidente Casa dell’Architettura, Alessandro Ridolfi, Presidente Ordine Architetti P.P.C. di Roma e provincia, Giancarlo Kessler Ambasciatore di Svizzera in Italia, Ugo Soragni, Direttore Generale Musei MiBACT - Ministero dei beni e delle le attività culturali e del turismo, l’architetto e curatrice, Arianna Callocchia, presenterà l’iniziativa. Interverranno Michel Gagnon, Direttore Generale LAC Lugano Arte e Cultura, Marco Franciolli, Direttore Museo d’arte della Svizzera italiana, Antonella Romano, Dipartimento di Storia, Disegno e Restauro dell’Architettura, Sapienza Università di Roma.
A margine dell’incontro verrà inaugurata la mostra “Architettura in Svizzera. Dialogo tra storia e contemporaneità” che resterà aperta fino a martedì 8 novembre. La mostra, curata dall’architetto Arianna Callocchia, propone un dialogo tra storia e contemporaneità attraverso una selezione di progetti, tra i più nuovi e significativi della Svizzera già realizzati o in via di completamento, caratterizzati da un forte e vincente ‘contrasto’ tra antico e moderno, tradizione e innovazione. Un dialogo non sempre facile, ma utile e necessario per stimolare la creatività anche in ambito di recupero e riqualificazione edilizia. Da Lugano a Basilea, da Zurigo a Losanna, dal Vallese ai Grigioni, un panorama ricco e variegato di progetti, pubblici e privati, che vuole promuovere un confronto costruttivo con una realtà in continua evoluzione differente da quella italiana, ma esemplare per attingere idee di recupero urbano e architettonico a favore della riqualificazione e dello sviluppo sostenibile anche delle nostre città contemporanee. Tra i progetti esposti in mostra ci sono anche i nuovi Musei e centri culturali presentati nel ciclo delle tre conferenze: LAC Lugano Arte e Cultura di Ivano Gianola (martedì 11 ottobre); l’estensione del Museo nazionale Zurigo e il nuovo edificio del Kunstmuseum Basel di Christ&Gantenbein (martedì 25 ottobre); il Museo d’arte dei Grigioni Coira e il mcb-a (Museo Cantonale di Belle Arti), Plateforme10, Losanna di Barozzi/Veiga (martedì 8 novembre).
L’iniziativa dell’Ambasciata di Svizzera in Italia e della Casa dell’Architettura di Roma è promossa dal Comitato Tecnico Scientifico della Casa dell’Architettura, dall’Ordine degli Architetti P.P.C. di Roma e provincia, da Roma Capitale e curata dall’architetto Arianna Callocchia con l’intento di favorire e sviluppare un dialogo ed un confronto fra la realtà svizzera e quella italiana nell’ambito dei Musei e dei centri culturali contemporanei.
Protagonisti degli incontri sono gli stessi progettisti e i direttori o curatori museali che presentano e raccontano le opere in mostra non solo dal punto di vista urbanistico e architettonico ma anche da quello dei contenuti culturali, artistici e funzionali.
L’iniziativa è patrocinata da: Consiglio Nazionale degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori, Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, Associazione dei musei svizzeri AMS, Società Svizzera degli Ingegneri e degli Architetti, Facoltà di Architettura, Sapienza Università di Roma.
La mostra resterà aperta al pubblico fino all’8 novembre 2016. Ingresso libero. Per orari e giorni di apertura consultare il sito www.casadellarchitettura.it