Apertura Palazzo Cafìsi

Favara - 28/06/2014 : 29/06/2014

In occasione del Summer Farm Party il collettivo di artisti e architetti Rudere riapre le porte del Palazzo Cafisi di Favara.

Informazioni

  • Luogo: PALAZZO CAFISI
  • Indirizzo: via Cafisi - Favara - Sicilia
  • Quando: dal 28/06/2014 - al 29/06/2014
  • Vernissage: 28/06/2014 ore 17
  • Generi: serata – evento
  • Email: rudere.project@gmail.com

Comunicato stampa

In occasione del SUMMER FARM PARTY il collettivo di artisti e architetti Rudere riapre le porte del Palazzo Cafisi di Favara.

Un edificio enorme, praticamente un piccolo villaggio, che ha ospitato nei secoli generazioni di nobili, soldati, una fabbrica di falci e un asilo nido. Il palazzo è da anni in rovina e sarà restaurato a breve, i suoi spazi si sono dimostrati in questi giorni un versatile labirinto di stanze, giardini, terrazze estremamente suggestivo e mozzafiato



Le opere di alcuni degli artisti più sensibili della Sicilia accompagnano nella esplorazione del rudere e vi invitano a sperimentare nuove possibilità percettive, cognitive e prospettiche.

Venite a vedere con i vostri occhi.

RUDERE PALAZZO CAFISI
dalle ore 17.00
28 GIUGNO 2014
via Cafisi - Favara

a cura di Rudere Project

con:

Giuseppe Agnello ( scultore)
Giuseppina Alaimo (scultore)
Carmelo Nicotra (artista)
Fabio Florio (fotografo)
Fare Ala (collettivo)
Claudia di Ganci (performer)
Carlotta è Cawa (illustratrice)
Loerh (illustratore)
Gero Natale (musicista)
Davide Lo Iacono (musicista)
Antonio Aiello (musicista)
Art Poisoning (collettivo)
Cast (hair performer)
Vj Kar (Vj)

Come raggiungerci:
A piedi dal FARM CULTURAL PARK: prosegui in discesa fra i ruderi di via Zanella, al rudere puntellato gira a destra e all'arco crepato gira a sinistra, attraversa la via Roma e imbocca su via Madrice proseguendo coi ruderi a destra e sinistra, al rudere della chiesa gira a sinistra su via Cafisi, il rudere al centro della strada è il nostro.

A piedi da PIAZZA CAVOUR: Guardando i ruderi in fondo alla piazza l'ultima strada sulla destra, tieni il rudere sulla sinistra e segui via Cafisi, il rudere che fa angolo è il nostro