Antonio Maraini – I Giganti

Milano - 05/07/2016 : 12/07/2016

I Giganti di Antonio Maraini sono dieci bassorilievi realizzati alla fine degli anni Venti per la decorazione del palazzo in cui aveva sede la Montecatini a Milano, in via Principe Umberto 18, l’odierna via Turati.

Informazioni

Comunicato stampa

A MILANESIANA 2016
Letteratura Musica Cinema Scienza Arte Filosofia e Teatro

Ideata e diretta da Elisabetta Sgarbi

Sotto l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica

XVII Edizione
23 giugno – 19 luglio 2016


Martedì 5 luglio 2016

ANTONIO MARAINI
I GIGANTI
5 + 12 LUGLIO
Progetto di Luca Volpatti

LABORATORIO BERTAIOLA
Via Ornato 78, Milano

Martedì 5 luglio – ore 19

Visita guidata con Vittorio Sgarbi

Martedì 12 luglio – ore 19

Visita su prenotazione al numero 335 5959030

Un nuovo appuntamento con l’arte per la diciassettesima edizione de La Milanesiana, ideata e diretta da Elisabetta Sgarbi, promossa da Comune di Milano e organizzata da I Pomeriggi Musicali/Teatro dal Verme.

I Giganti di Antonio Maraini sono dieci bassorilievi realizzati alla fine degli anni Venti per la decorazione del palazzo in cui aveva sede la Montecatini a Milano, in via Principe Umberto 18, l’odierna via Turati.

La storia dei Giganti è tormentata e poco conosciuta, perché furono smantellati dopo pochi anni, ridotti in pezzi e dimenticati per decenni nei locali del Cral della Montecatini, nel quartiere Bovisasca alla periferia nord di Milano.

Qui rimangono fino a un decennio fa, quando Rodolfo Bertaiola, incaricato di sgomberare lo spazio, rimane affascinato dalle forme di quelle opere danneggiate dall’incuria, ne intuisce il valore artistico e decide di conservarle nel proprio magazzino, iniziando un lungo lavoro di pulizia e di ricomposizione. Bertaiola vuole ricostruire la storia di queste opere misteriose, consulta cataloghi e documenti d’epoca, coinvolge critici e studiosi come Gillo Dorfles, Vittorio Sgarbi, Ilaria Spadolini, Cinzia Parnigoni, Pietro Sergio Mauri, Elena Pontiggia.

Le sue ricerche portano all’identificazione dell’autore delle opere in Antonio Maraini, il padre di Fosco ed il nonno di Dacia Maraini. I dieci giganti decoravano la facciata del palazzo della Montecatini, fino a quando un intervento di ampliamento rese necessario il loro spostamento. Iniziò così una lunga peregrinazione delle opere, spostate prima a Palazzo Melzi d’Eril in via Manin, poi in via Assietta presso il Dopolavoro, fino ad oggi, quando sono finalmente restituite, per la prima volta, allo sguardo del pubblico.












Main sponsor BMW, Fastweb, Leonardo, Fondazione Cariplo, Grafica Veneta, Apt Regione Basilicata

Partner Banca Popolare di Milano, GFK, Università IULM, Intesa Sanpaolo, MM SpA, Politecnico di Milano, Montblanc, La Venaria Reale, Fratelli Branca Distillerie, Festival Les Mots – Valle D’Aosta, Centro Studi – Fondazione Meyer, Fondazione Elisabetta Sgarbi, Seven Stars, Ibs.it, Fondazione Cineteca italiana, Galleria Ceribelli.

La Milanesiana ringrazia I Pomeriggi Musicali, Piccolo Teatro, Teatro Franco Parenti, Teatro Carcano, Fondazione Corriere della Sera, Cinema Mexico, Betty Wrong, Circolo dei Lettori di Milano, Fondazione Adolfo Pini, Antonia Jannone Disegni di architettura, Andrée Ruth Shammah, A+G Studio Achilli Ghizzardi Associati, Premio Pivano, Giacomo Ristorante, Lubrina Editore, Libreria Popolare di Via Tadino, Libreria di quartiere, Menabò Creazioni D’Arte, AT Video, Audio-visual Advanced Art, Studio Volpatti e associati, Studio Notarile Marchetti, Guidobaldi Allestimenti, Magoni, Gerardo Sacco.

Informazioni al pubblico

www.lamilanesiana.eu
Facebook La Milanesiana
Twitter @LaMilanesiana
YouTube La Milanesiana
Teatro Dal Verme – tel. 02 87905

Ufficio Stampa La Milanesiana
Studio De Angelis, Milano
Tel. 345 7190941 | [email protected]elispress.it



VITTORIO SGARBI
È nato a Ferrara. Critico e storico dell’arte, ha curato mostre in Italia e all’estero; è autore di saggi e articoli. Nel 2011 ha diretto il Padiglione Italia per la 54a Biennale d’Arte di Venezia. Tra i suoi libri: L’Italia delle meraviglie. Una cartografia del cuore (2009), Viaggio sentimentale nell’Italia dei desideri (2010), Le meraviglie di Roma (2011), Piene di grazia (2011), L’arte è contemporanea (2012), Nel nome del figlio (2012), Il tesoro d’Italia (2013), Il punto di vista del cavallo. Caravaggio (2014), Gli anni delle meraviglie (2014), Dal cielo alla terra (2015), La Costituzione e la Bellezza (con Michele Anis, 2016).