Antonia Bufi – Orizzonti

Molfetta - 01/01/2016 : 01/01/2016

L’artista poliedrica Antonia Bufi ha effettuato 365 scatti che riportano la linea immaginaria dell’orizzonte che si delinea sul mare Adriatico che bagna la costa Molfettese, in un anno ( esattamente ripreso in mattinata quotidianamente con uno smartphone).

Informazioni

  • Luogo: ATELIER BUFI ANTONIA
  • Indirizzo: Via del Salvatore 12 - Molfetta - Puglia
  • Quando: dal 01/01/2016 - al 01/01/2016
  • Vernissage: 01/01/2016 ore 19
  • Autori: Antonia Bufi
  • Generi: fotografia, serata – evento

Comunicato stampa

ORIZZONTI mostra a cura di Antonia Bufi.
L’artista poliedrica Antonia Bufi ha effettuato 365 scatti che riportano la linea immaginaria dell’orizzonte che si delinea sul mare Adriatico che bagna la costa Molfettese, in un anno ( esattamente ripreso in mattinata quotidianamente con uno smartphone).
Si potrà osservare la prevalenza dell’ambiente marino e del cielo nelle diverse sfumature di colori che si fondono, si distinguono, si interrompono, si accendono e svaniscono, appaiono e scompaiono dai toni piu vivi a quelli piu ombrosi


Peculiare la cronologia rispettata del succedersi degli eventi atmosferici che giorno per giorno mettono in risalto la sublime bellezza della luce rifratta negli strati piu bassi della troposfera .
Fissare di giorno in giorno la stessa prospettiva di un paesaggio fa cogliere il divenire dei fenomeni naturali terresti nella loro sempre diversa e variegata manifestazione.
Cielo e mare, elementi fondamentali per la vita della “creature terrestri” che si fondono e si trasformano suggerendo l immagine di un infinito immenso che trasporta il soggetto e a volte lo immerge nel trascendente .
Fissare nel tempo costantemente immagini fotografiche stimolanti puo coincidere con pagine di diario quotidiane in cui il soggetto riporta stati d’animo sempre diversi che si rincorrono nella vita che muta con lo scorrere del tempo , muta per i sentimenti piu diversi che prova ogni individuo cambia per le interferenze positive o negative della società che non sempre aiuta a valorizzare e a procurare benessere ad una persona sensibile.
L’istallazione verrà esposta volutamente il primo gennaio 2016 in quanto vuole avere come finalità l’osservare verso l infinito, un riflettere su se stessi sulla positività che ogni giorno la vita riserva migliorando sempre anche attraverso errori che commettiamo lungo il percorso della vita , a volte tortuoso e difficoltoso ma anche ricco di bellezza di gioia e di speranza.
Lucrezia Visaggio.