Annalisa Lenzi – Tra due mondi

Borgo Valsugana - 09/03/2013 : 24/03/2013

Un viaggio tra due mondi, tra il reale e il surreale, che rapirà lo spettatore e lo accompagnerà in un esperienza inaspettata, ricca di spunti e rimandi che lo faranno riflettere e tornare nella dimensione reale con quel qualcosa in più.

Informazioni

  • Luogo: SPAZIO KLIEN
  • Indirizzo: Piazza Degasperi - Borgo Valsugana - Trentino-Alto Adige
  • Quando: dal 09/03/2013 - al 24/03/2013
  • Vernissage: 09/03/2013
  • Autori: Annalisa Lenzi
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: dal martedì al sabato dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 19 la domenica dalle 10 alle 12 lunedì chiuso

Comunicato stampa

Apre sabato 9 marzo alle ore 16.00 presso lo spazio Klien di Borgo Valsugana (TN) la personale dell’artista contemporanea perginese Annalisa Lenzi. Nella mostra si potrà scoprire il percorso artistico di Lenzi, partendo dalle opere in pietra legate al suo inizio, passando per quadri surrealisti, foto d’epoca con l’aggiunta di personaggi o presenze inusuali dipinte in olio o acrilico, sculture, per poi arrivare all’ultima installazione visivo – sonora “GLI ALTRI NOI” nata dal progetto “DIALOGHI”, workshop organizzato da “il Funambolo”


Un viaggio tra due mondi, tra il reale e il surreale, che rapirà lo spettatore e lo accompagnerà in un esperienza inaspettata, ricca di spunti e rimandi che lo faranno riflettere e tornare nella dimensione reale con quel qualcosa in più.
Sabato 16 marzo dalle ore 17.00 in programma l’APERITIVO CON L’ARTISTA, dove sarà possibile incontrare Lenzi, bere un aperitivo in compagnia e discutere sulle opere esposte.
Per informazioni o per incontrare l’artista presso la mostra: [email protected] |tel. 340.4984358| www.annalisalenzi.com
La mostra sarà visitabile dal 9 al 24 marzo con orario:
dal martedì al sabato dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 19
la domenica dalle 10 alle 12
lunedì chiuso

Qualche cenno sull’artista:

Appassionata d’arte fin da piccola, si forma da autodidatta alcuni anni fa nella pittura su pietra.
Con lo scopo di migliorare la tecnica, nel novembre 2010 inizia un corso semestrale di pittura e disegno con il maestro Albert Dedja, che la porterà alla decisione di dedicarsi tempo pieno all’arte.
Principalmente si occupa di arte visiva, spaziando dalla pittura all'installazione, sperimentando spesso nuove tecniche e materiali.
Molte le esposizioni personali e collettive in Italia e all’estero. Tra le più significative si ricorda ARTBRESCIA 2011 (Biennale d’arte contemporanea di Brescia), SALON ART SHOPPING al Carrousel du Louvre di Parigi. Collettive a Berlino, Barcellona, Roma, Como e diverse collettive e personali in Trentino.