Angelo Formica – Ori e quadri

Milano - 05/02/2013 : 28/02/2013

L'arte popolare siciliana e la ritualità del gioco sono le ossessioni da cui nascono i collages di Angelo Formica, emergente artista della storica Galleria Toselli.

Informazioni

  • Luogo: LABORATORIO VIP
  • Indirizzo: via Menabrea 6 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 05/02/2013 - al 28/02/2013
  • Vernissage: 05/02/2013 ore 18.30
  • Autori: Angelo Formica
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: h.17.00 – 19.30 da martedì a sabato

Comunicato stampa

Presentazione in catalogo di Franco Toselli e Lucia Grassiccia




Santi, madonne, cavalli e re, riuniti in un unico mazzo di carte, insieme a cassate, cannoli e paste di mandorla. L'arte popolare siciliana e la ritualità del gioco sono le ossessioni da cui nascono i collages di Angelo Formica, emergente artista della storica Galleria Toselli. Le opere leggerissime, custodite in cristalline teche di plexiglass sono coloratissime, fantastiche, divertite e irriverenti. I pirottini dei pasticcini diventano aureole dei santi delle feste, Le immagini votive stravolgono le partite di briscola e la lettura dei tarocchi

E i cannoli infilzati da spade lacrimano ricotta e canditi come Santi Sebastiani di pasticceria.



Biografia
Angelo Formica è nato a Milazzo nel 1975 e dal 1997 vive a Milano.
Lavora in pubblicità come copywriter. In passato ha disegnato vignette per l’editoria.
Dal 2009 espone con la Galleria Toselli.


Mostre

Personali
2010 – Importé d’Italie, Sicilia pittoresca, Galleria Toselli, Milano;
2012 – Doppio gioco, Palazzo Platamone, Catania, a cura di Galleria Toselli.

Collettive
2010 - Fuga per un picnic, Galleria Toselli, Milano;
2011 - L’ora d’aria, Galleria Toselli, Milano;
2012 - 1003, Art Hotel Gran Paradiso, Sorrento;
Surf, The White Gallery, Milano;
Hotel Acquerello, Galleria Toselli, Milano.


Laboratorio VIP E’ uno spazio multifunzionale nato a Milano, nel quartiere Isola, nei locali ristrutturati di un timbrificio degli anni ’50. L’organizzazione di eventi e mostre di artisti emergenti è a cura di Francesco Rivolta.