Angelo Chirichella – Eidôlon

Atena Lucana - 19/08/2013 : 02/09/2013

La grossa installazione ambientale, con ironia e riflessione surreale, intende focalizzare lo sguardo sulla situazione di crisi non solo economica che ci troviamo ad affrontare.

Informazioni

Comunicato stampa

Ad Atena Lucana approda “Eidôlon”, una installazione di Angelo Chirichella.

A partire dal 19 agosto e fino al 2 settembre 2013, in occasione del via ai lavori della manifestazione “liberiamo energie, energie che liberano” curata dall'associazione Sole e Terra, sarà visibile nella piazzetta della Schifa, nel centro antico del paese, la grossa installazione ambientale che con ironia e riflessione surreale, intende focalizzare lo sguardo sulla situazione di crisi non solo economica che ci troviamo ad affrontare


Eidôlon appunto, ovvero Idolo in italiano, è quello che questa crisi rischia di diventare, proprio perché si autoalimenta e avvitandosi su se stessa diventa dogmatica, accettando lo status quo essa diventa aliena alla nostra volontà.
Il pericolo è trovarsi inermi difronte al collasso, “crisi” è diventato un simulacro verbale, dialettico, occupa oramai uno spazio nella nostra mente che nasconde il dolore sordo e sospeso del travaglio umano tra volontà di catarsi e paura del nuovo.