Andrea Sala – Il gusto dell’arte

Lissone - 06/04/2013 : 30/05/2013

Le sue opere affascinano per la potenza e la vita sprigionata dall’accostamento imprevedibile e sapiente dei colori, frutto di una conoscenza e abilità disegnativa, tecnica e pittorica profonda, in continua evoluzione, per risultati a livelli sempre più alti.

Informazioni

  • Luogo: DOLCI LUXURY TASTING
  • Indirizzo: Viale Riva 45 - Lissone - Lombardia
  • Quando: dal 06/04/2013 - al 30/05/2013
  • Vernissage: 06/04/2013 ore 17,30
  • Autori: Andrea Sala
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: da martedì a sabato ore 07.00 / 20.00

Comunicato stampa

Nato a Monza nel 1954, frequenta la scuola Paolo Borsa, quindi la Scuola Superiore d’Arte del Castello Sforzesco di Milano, divenendo assistente di Ghino Baragatti e frequentando lo studio di Giulio Vito Musitelli, approfondendo quindi tutte le tecniche pittoriche dall’incisione alla pittura ad olio all’affresco,
oltre che il disegno di nudo e anatomia all’Accademia di Brera


Dal 1982 trasmette il suo sapere artistico ai numerosi allievi che da allora lo seguono, dirigendo con entusiasmo e passione corsi di disegno, incisione e pittura, fino ad aprire nel 1995 la Scuola di Affresco di Monza, permettendo alla sua città di riavvicinarsi a quest’arte antica.
Prendendo a prestito le parole di Renato Tomasina: “La sua tavolozza è vivida, lucida e ridente, similmente all’autore, contemplativo come Bonnard”.
Le sue opere affascinano per la potenza e la vita sprigionata dall’accostamento imprevedibile e sapiente dei colori, frutto di una conoscenza e abilità disegnativa, tecnica e pittorica profonda, in continua evoluzione, per risultati a livelli sempre più alti.
Nelle sue pennellate vibrano intensamente luci e ombre di fondi, vasti cieli, estensioni di prati o vissute pareti di ambienti più intimi e quotidiani, cosicchè gli oggetti che vi abitano vivano, e l’aria stessa, le luci e le ombre siano così vive e vere da parlare da cuore a cuore, come il profumo sincero del buon impasto e il gusto armonioso che lascia in bocca!
Ecco il connubio tra il concerto di colori e l’armonia di dolci sapori!
Giulia Meregalli. Un’allieva.