Andrea Granchi – Scenari possibili

Milano - 02/03/2022 : 23/03/2022

MADE4ART di Milano, nella sua sede nel cuore di Brera, storico quartiere dell'arte in centro a Milano, è lieto di segnalare "Scenari possibili", esposizione di opere pittoriche dell'artista Andrea Granchi.

Informazioni

  • Luogo: MADE4ART
  • Indirizzo: Via Ciovasso 17, 20121 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 02/03/2022 - al 23/03/2022
  • Vernissage: 02/03/2022 ore 17 su invito
  • Autori: Andrea Granchi
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: Lunedì ore 15 - 19.30, martedì - venerdì ore 10 - 19.30, sabato ore 15 - 18 Esposizione visitabile su appuntamento

Comunicato stampa

MADE4ART di Milano è lieto di presentare presso la propria sede in Via Ciovasso 17, nel cuore di Brera, Scenari possibili, esposizione personale di opere del pittore e grafico Andrea Granchi, un progetto a cura di Vittorio Schieroni ed Elena Amodeo



In mostra presso MADE4ART una selezione di lavori realizzati con colori acrilici su tela che rappresentano uno tra i soggetti maggiormente ricorrenti nella produzione artistica di Andrea Granchi: gli edifici e il loro rapporto con la natura e con lo spazio circostante, nel loro dialogo con l’interiorità di chi li ha dipinti e con lo sguardo di chi li osserva. Le architetture dipinte da Andrea Granchi sono luoghi della mente e dell’anima, nei quali forme e volumi raccontano la storia dei loro abitanti, che non appaiono direttamente ma di cui si intuisce la presenza.

L’atmosfera sospesa generata dal sapiente bilanciamento tra luci e ombre e dai caldi colori mediterranei, che ci riportano alla sua infanzia nel sud della Francia, con richiami alle esperienze di Maestri nordamericani della prima metà del secolo scorso, è capace di fissare sulla tela un momento di quotidianità rendendolo in qualche modo ideale e assoluto. Sia che raffigurino un moderno edificio visto nella sua interezza da una prospettiva inedita, sia che si tratti dello scorcio di un interno in bilico tra mondo esterno e ambiente privato, questi scenari urbani sono capaci di parlarci, architetture costruite non con mattoni e cemento, ma fatte di emozioni, ricordi, stati d’animo che si rapportano intimamente con la nostra dimensione interiore.