Andrea Bowers – Self-determination

Milano - 22/01/2015 : 04/03/2015

Nel Lavoro di Andrea Bowers l'arte è strettamente connessa alla politica, creando un discorso artistico che viene utilizzato come strumento attivo di protesta sociale.

Informazioni

  • Luogo: KAUFMANN REPETTO
  • Indirizzo: Via Di Porta Tenaglia 7 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 22/01/2015 - al 04/03/2015
  • Vernissage: 22/01/2015 ore 19
  • Autori: Andrea Bowers
  • Generi: arte contemporanea, performance – happening, personale, disegno e grafica

Comunicato stampa

Nel Lavoro di Andrea Bowers l'arte è strettamente connessa alla politica, creando un discorso artistico che viene utilizzato come strumento attivo di protesta sociale. L'artista unisca arte e attivismo, con particolare attenzione verso problematiche politiche e ambientali. Basata sul lascito culturale dell'arte femminista, la pratica artistica di Andrea Bowes associa un approccio formale iper-concettuale e tradizionalista ad un contenuto puro e rigoroso. Variando tra performance, disegni, fotografie e installazioni, la sua ricerca poliedrica si sviluppa attraverso una complessa rete di forme e tematiche

I suoi lavori umanizzano concetti astratti e ideologie, documentano storie legate alla realtà contemporanea, dall'immigrazione illegale alle lotte femministe, dai diritti dei lavoratori alla sensibilizzazione sul' AIDS, dalla deportazione all'aborto. Pur affrontando tematiche difficili, le opere di Andrea Bowers riflettono un tenace ottimismo verso il potenziale di contrastare le ineguaglianze e le sofferenze con l'immaginazione e l'azione.