André Masson – Bacchantes

Torino - 16/05/2013 : 19/05/2013

Il MAO ospita nel giardino giapponese Bacchantes, opera di André Masson del 1964. L’eccezionalità dell’opera d’arte del maestro francese ben evidenzia i fondamenti del processo creativo, dalla progettualità alla fase preparatoria fino a giungere alla finalizzazione e quindi realizzazione del lavoro scultoreo.

Informazioni

  • Luogo: MAO - MUSEO D'ARTE ORIENTALE
  • Indirizzo: Via San Domenico 9/11 - Torino - Piemonte
  • Quando: dal 16/05/2013 - al 19/05/2013
  • Vernissage: 16/05/2013 dalle ore 18 alle ore 23 (le collezioni chiuderanno regolarmente alle ore 18).
  • Autori: Andrè Masson
  • Generi: arte contemporanea, personale

Comunicato stampa

AM, Palazzo Madama e MAO partecipano al progetto “Dall’idea al chiodo”
con tre opere esposte per l’occasione
visibili gratuitamente dal pubblico fino al 19 maggio
e anche durante la Notte Bianca di giovedì 16 maggio dalle ore 18 alle 23
- le collezioni e le mostre chiuderanno regolarmente alle ore 18 -



In occasione del XXVI Salone Internazionale del Libro, la GAM - Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea, Palazzo Madama - Museo Civico d’Arte Antica e il MAO Museo d’Arte Orientale partecipano al progetto “Dall’idea al chiodo”, ideato e organizzato da Luca Beatrice nell’ambito del programma di Salone Off, presentando tre opere, una per ciascun museo, visibili fino al 19 maggio nelle aree ad accesso libero.

La GAM espone in biglietteria, all’ingresso del museo, Cultura Mummificata, opera di Eliseo Mattiacci del 1972, accumulo disordinato “ad arte” di cento chili di libri fusi in alluminio. Il disordine dei volumi, collocati a terra in un mucchio diseguale, alcuni di essi in bilico, appoggiati sopra altri in posizione verticale, è solo apparente: sono immobili, fissati, “mummificati”. Mattiacci costruisce un’immagine concettuale che riflette sulla cultura come convenzione, sul rischio della chiusura e della staticità del sapere, riuscendo a mantenere uno sguardo chiaro ed evocativo.

Al piano terra di Palazzo Madama nell'Atrio juvarriano è presentato Dependencia Mutua, video del 2009-2010 dell'artista spagnola Eulalia Valldosera. Il video racconta la storia di una giovane donna ucraina in gravidanza che, intenta a pulire la statua dell'imperatore Claudio al Museo Archeologico di Napoli, inizia a interagire con essa, come a prendersene cura. Al centro il rapporto tra femminile e maschile, tra passato e presente, tra staticità e movimento, tra seduzione e tenerezza. In una cornice che riflette il nostro passato, il lavoro di Valldosera mette in campo i temi di una ricerca rivolta al nostro contemporaneo. L'opera appartiene alla Fondazione Arte Scienza Videoinsight®.

Il MAO ospita nel giardino giapponese Bacchantes, opera di André Masson del 1964. L’eccezionalità dell’opera d’arte del maestro francese ben evidenzia i fondamenti del processo creativo, dalla progettualità alla fase preparatoria fino a giungere alla finalizzazione e quindi realizzazione del lavoro scultoreo. André Masson (Balagny-sur-Thérain, 1896 - Parigi, 1987), esponente della corrente surrealista francese, si caratterizza per un percorso artistico all’insegna della sperimentazione tout court: dalle tradizionali tecniche pittoriche alla scrittura automatica, fino alla scultura.

Le tre opere esposte saranno visibili gratuitamente al pubblico anche in occasione della Notte bianca organizzata dal Salone del Libro in concomitanza con la giornata inaugurale di giovedì 16 maggio dalle ore 18 alle ore 23 (le collezioni chiuderanno regolarmente alle ore 18).


------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------


Ingresso ridotto per i visitatori del Salone e dei musei della Fondazione


Anche quest’anno è stata rinnovata la convenzione tra la Fondazione Torino Musei e il Salone Internazionale del Libro.

I visitatori che si presenteranno alle casse del Salone esibendo un biglietto dei musei della Fondazione acquistato tra il 10 e il 19 maggio, avranno diritto ad acquistare un biglietto del Salone al prezzo di 8 Euro anziché 10.

Allo stesso modo, tutti coloro che si presenteranno alle casse dei musei della Fondazione con il biglietto del Salone del Libro, avranno la possibilità di accedere a prezzo scontato (biglietto ridotto 8 Euro) alle mostre e alle collezioni della GAM, Palazzo Madama, MAO e Rocca del Borgo Medievale. L’offerta sarà valida dal 10 al 31 maggio 2013.