Alyssia Lazin – Upside Down World

Modena - 25/11/2011 : 14/01/2012

Alyssia Lazin è sicuramente un nome di richiamo mondiale nell’ambito della fotografia e del grafic design e, per la particolare qualità del suo lavoro,ha già ricevuto svariati premi e riconoscimenti,tra cui,il celeberrimo premio per il design dalla American Institute of Graphic Arts. Ora, dopo venticinque anni di grandi successi, Alyssia sposta il suo obiettivo su soggetti nuovi, passando dal design alla fotografia d’arte.

Informazioni

  • Luogo: GALLERIA MODENARTE
  • Indirizzo: Via Arturo Toscanini 26 - Modena - Emilia-Romagna
  • Quando: dal 25/11/2011 - al 14/01/2012
  • Vernissage: 25/11/2011 ore 18-21
  • Autori: Alyssia Lazin
  • Curatori: Maurizio Vanni
  • Generi: fotografia, personale
  • Orari: lunedì – martedì: su appuntamento mercoledì – sabato:14.30 – 18.30 domenica e festivi: chiuso
  • Patrocini: Provincia di Modena Comune di Modena

Comunicato stampa

MODENA - Inaugura il prossimo 25 novembre alla Galleria MOdenArte la mostra personale della fotografa americana Alyssia Lazin.
Dopo un’importante esperienza in qualità di fotomodella, Alyssia Lazin, decide di passare dall’altra parte dell’obiettivo!
Grazie al suo talento fotografico, perfezionatasi presso il prestigioso Dipartimento di Arte e Architettura diYale,Alyssia inizia a dedicarsi completamente alla fotografia in qualità di co-titolare dello studio di grafic disign “Lazin & Katalan” di New York


Fra i suoi clienti più importanti si segnalano:American Express,IBM,Sony,Goldman Sachs,Tiffany & Co., il Museum of Modern Art, il Metropolitan Museum of Art, la United States Postal Service e la Harvard University.
Alyssia Lazin è sicuramente un nome di richiamo mondiale nell’ambito della fotografia e del grafic design e, per la particolare qualità del suo lavoro,ha già ricevuto svariati premi e riconoscimenti,tra cui,il celeberrimo premio per il design dalla American Institute of Graphic Arts.
Ora, dopo venticinque anni di grandi successi, Alyssia sposta il suo obiettivo su soggetti nuovi, passando dal design alla fotografia d’arte.
Vale la pena ammirare le opere di Alyssia anche per le caratteristiche uniche della sua fotografia, come l’uso di carta da acquerello per il supporto delle fotografie o l’assenza di rielaborazioni digitali dell’immagine. Immagini nette, che continuano a conservare il fascino delle immagini native e che rendono Alyssia un’artista unica nel suo genere.
La mostra “Upside Down World” è pertanto un percorso di ricerca fra tecnica, metodo e razionalità, sapientemente combinato con quell’energia di istinto e di attenta riflessione.
Attraverso tale esperienza l’osservatore può confondersi nella bellezza di opere apparentemente lontane dallo scenario quotidiano evocanti quelle luci e quelle ombre tipiche dell’animo umano. L’osservatore è invitato, seppur inconsciamente, a ricercare doti di profondità, di bellezza e di spiritualità che vadano al di là della semplice apparenza.
Il visitatore compierà, quindi, un bellissimo viaggio interiore attraverso una spiritualità ed un’emozione messa a contatto con l’ambiente esterno: una realtà ove il segno della natura è reso evidente dal logorio del tempo e dello scorrere del quotidiano.