Altrimenti che essere

Bologna - 24/01/2015 : 04/04/2015

Gallleria più presenta il progetto espositivo Altrimenti che essere, a cura di Andrea Bruciati, che affronta il tema dell'alterità, alla luce del saggio omonimo di Emmanuel Lévinas, ma secondo un'ottica che guarda alla sensibilità di genere.

Informazioni

Comunicato stampa

Gallleria più presenta il progetto espositivo Altrimenti che essere, a cura di Andrea Bruciati, che affronta il tema dell'alterità, alla luce del saggio omonimo di Emmanuel Lévinas, ma secondo un'ottica che guarda alla sensibilità di genere.
Il soggetto è interpretato come apertura e dialogo, come “Io” desiderante che entra criticamente in comunione con ciò che è altro da sé.

Gli autori invitati perseguono questa prospettiva empatica su differenti registri e i lavori assurgono a veri e propri campi d'azione per interventi di relazioni e scambio, finalizzati a quello che il filosofo stesso definiva 'umanesimo dell'altro uomo'