Allo stato puro

Milano - 21/01/2014 : 09/02/2014

Priori e Verdirame presenteranno una selezione di opere esemplificative del loro percorso artistico. Un iter che ha vari tratti in comune ma anche precise diversità, a partire dalle modalità espressive, nello spirito di quel dialogo aperto che queste mostre intendono ogni volta stimolare.

Informazioni

Comunicato stampa

Allo stato puro

Tiziana Priori e Armanda Verdirame

Alla Permanente di Milano, martedì 21 gennaio 2014 alle ore 18, verrà inaugurata la doppia

personale di Tiziana Priori e Armanda Verdirame, dal titolo Allo stato puro, a cura di Sara

Fontana.

L’evento s’inserisce nel ciclo di “mostre atelier”, un’iniziativa avviata nel 2007 e riservata a

coppie di artisti soci della Permanente, al fine di valorizzarne la ricerca, proseguendo così la

tradizione della prestigiosa istituzione milanese.

Priori e Verdirame presenteranno una selezione di opere esemplificative del loro percorso

artistico

Un iter che ha vari tratti in comune ma anche precise diversità, a partire dalle

modalità espressive, nello spirito di quel dialogo aperto che queste mostre intendono ogni

volta stimolare.

“[…] i rispettivi linguaggi si mantengono ben distinti, come ben esemplificano le opere

presentate in questa doppia personale. Si parte sempre da una superficie - che per un’artista

è la carta nepalese e per l’altra una sfoglia di argilla - per giungere infine a eleganti strutture

tridimensionali. Qui, inevitabilmente, la pulizia di una forma pura e primaria si tinge dei

colori naturalistici prediletti da Priori o viene compromessa dagli effetti pittorici generati

dai semi vegetali che Verdirame inserisce nelle sue creazioni prima della cottura. Sono

processi di stratificazione e di sedimentazione della materia, in senso letterale ma pure in

senso metaforico, che assumono nella loro poetica una forma di distinzione irrinunciabile.

Un’affermazione matura dell’individualismo del proprio operato, che come tale può essere

condiviso senza timore con altri (dalla presentazione di Sara Fontana).



Tiziana Priori è nata a Cremona in una famiglia di artisti. Dopo aver frequentato per alcuni anni l’Accademia

di Brera, nell’aula di Alik Cavaliere, e dopo una ricerca tra arte, psicologia e spiritualità, approda negli anni

novanta a un’espressione astratta in cui il colore è protagonista. Utilizza materiali come ferro, legno, resine,

cemento, marmo, che contrappone alla delicatezze di carte fatte a mano, dipinte ad acrilico, cercando una

pittura tridimensionale. Sperimenta inoltre installazioni e arte ambientale. I suoi lavori sono in collezioni private e

museali in Italia e all’estero. Vive e lavora a Milano; www.tizianapriori.it

Armanda Verdirame è nata a Novara nel 1944. Con una sua poetica specifica, si affida al valore dell’ecologia

per potere affermare i significati perduti dell’ambiente oramai snaturato. Dagli anni ottanta crea opere di scultura

con materie naturali, in particolare l’argilla. Il suo percorso espositivo è iniziato negli anni settanta, esplorando

tutte le tecniche grafiche. Fra le partecipazioni a mostre nel 2013: In forma di libro (Spazio del Lauro, Milano); …

non solo pane (Spazio Oberdan, Milano), Museo della Ceramica ad Albisola e Museo della Comunità Ebraica a

Casale Monferrato.

Vive e lavora tra Milano e Recanati. [email protected] www.armandaverdirame.it