Alighiero e Boetti / Peter Fend – Territories

Milano - 11/11/2015 : 15/01/2016

In mostra la cartella Dodici Forme di Alighiero e Boetti (1967) e quattro bandiere Documenta (1992) di Peter Fend. Saranno anche esposti quattro rari tappeti geografici afgani di grandi dimensioni.

Informazioni

  • Luogo: LE CASE D'ARTE
  • Indirizzo: corso di Porta Ticinese, 87 - 20123 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 11/11/2015 - al 15/01/2016
  • Vernissage: 11/11/2015 ore 18
  • Autori: Alighiero Boetti, Peter Fend
  • Generi: arte contemporanea, doppia personale

Comunicato stampa

Le Case D'Arte ha il piacere di invitarvi all'apertura della mostra
Territories il giorno 11/11/2015 alle ore 18:00.
Presentiamo la cartella Dodici Forme di Alighiero e Boetti (1967) e quattro bandiere Documenta (1992) di Peter Fend. Saranno anche esposti quattro rari tappeti geografici afgani di grandi dimensioni.

Il giorno 14/11/2015 alle ore 18:00 si svolgerà un incontro/lecture con Peter Fend (Spazio NOUR, Viale Bligny 42, Milano)



Territories

Alighiero e Boetti (1940 Torino - 1944 Roma)
Peter Fend (1950 Ohio USA)

(1967 -1992)

11 Novembre 2015 - 15 Gennaio 2016

Opening ore 18:00 11/11/2015

Le Case D'Arte
ha il piacere di presentare la cartella Dodici Forme di Alighiero e Boetti (1967) e quattro bandiere Documenta (1992) di Peter Fend. Saranno anche esposti quattro rari tappeti geografici afgani di grandi dimensioni.

Incontro/Lecture con Peter Fend

ore 18:00 14/11/2015

Spazio Nour, Viale Bligny, 42, 20136 Milano

Alighiero e Boetti

Il lavoro Dodici forme dal 10 giugno 1967 (1971), è composto da dodici litografie su carta sulle quali l’artista ha ricalcato i territori occupati tra 1967 e 1971- forme tratte dalle pagine del quotidiano torinese La Stampa
Territori Occupati e Dodici forme sono la testimonianza dell’interesse crescente di Boetti per la geografia, sia come una forma di organizzazione ed astrazione, sia come fonte di reale conflitto politico e di differenza culturali.

Peter Fend

Nella tradizione del Costruttivismo ed Earth Art, Peter Fend propone la distribuzione territoriale fatta solamente per le ragioni culturali, politiche e storiche ma essenzialmente concepita con scopi fisici ed ecologici. Attorno a bacini oceanici o idrologici nei quali viene riconosciuta una valorizzazione e conservazione di risorse naturali.
Cinque bandiere mostrate alla Documenta ’92 che rappresentano la Germania, l’Europa, l’Asia e l’Oceano Meridionale si basano su questo questo concetto.

Alighiero e Boetti

The work Dodici forme dal 10 giugno 1967 (1971), is a set of twelve lithographies on a paper with the isolated outlines of occupied territories in the period 1967-1071- forms taken from the pages of the Turin newspaper La Stampa
Territori occupati and Dodici forme testify to Boetti’s growing interest in geography, both as a form of organization and abstraction as well as source of real political conflict and cultural difference

Peter Fend

In the tradition of Constructivisme and Earth Art, Peter Fend propose a territory redistribution made only for cultural, political and historical reasons but essentially conceived with physical and ecological purposes. Around oceanic basins or hydrological basins is recognized the valorisation and preservation of natural ressources.
The 5 flags shown at Documenta ’92 representing Germany, Europe, Asia, America and Southern Ocean are based on this concept.