Alice Mocellin / Manù Brunello – W Women World

Milano - 18/11/2021 : 23/12/2021

Una mostra dedicata alle donne, assoluta colonna portante di Arte in Salotto.

Informazioni

  • Luogo: ARTE IN SALOTTO
  • Indirizzo: Via Milazzo 6 20121 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 18/11/2021 - al 23/12/2021
  • Vernissage: 18/11/2021
  • Autori: Alice Mocellin, Manù Brunello
  • Generi: arte contemporanea, doppia personale
  • Orari: dal lunedì al venerdì, dalle 10:00 alle 19:00

Comunicato stampa

La programmazione della galleria riprende il 18 novembre con una mostra dedicata alle donne, assoluta colonna portante di Arte in Salotto. La mostra presenta inediti lavori di Alice Mocellin e Manù Brunello e nasce da una riflessione sulla prevaricazione dell’energia maschile su quella femminile e dell’abuso dell’Uomo sulla terra.


Alice Mocellin (Milano, 1974) presenta DAMA, appositamente ricreata (in scala minore) per Arte in Salotto, dopo la prima DAMA vincitrice di OFF (Otranto Film Festival) e altre sculture create appositamente per la mostra

Anche Il Mondo è Appeso a un Filo, simbolo del lavoro di Alice e recentemente esposto alla Biennale di Trieste penderà dal soffitto di Arte in Salotto e porterà ad un ragionamento sull’ormai ben nota tematica ambientalista.


Manù Brunello (Mestre, 1959) presenta le sue Geishe, raffinate tele in cui la tipica figura femminile giapponese risalta su fondi scuri. Pur non tralasciando l’aspetto altamente decorativo attraverso la minuziosa pittura in cui i gioielli e i ricami dei kimono affascinano il visitatore, anche le geishe di Manù invitano a ragionare sulla figura della donna, spesso “ingabbiata” dalla prevaricazione maschile e costretta ad apparire sempre perfetta in quanto oggetto del desiderio.

La mostra sarà visitabile dal lunedì al venerdì, dalle 10:00 alle 19:00. Sabato 20 novembre la galleria rimarrà aperta.


… e intanto lei grida, ed è gigantesca come una Dea, ma il suo grido non può arrivare,
perché nessuno di noi la ascolta, perché a nessuno di noi, in fondo, importa...
Da questo lato del recinto.

- Alice Mocellin