Alias – La Memoria delle cose dimenticate

Fondi - 30/04/2016 : 05/06/2016

Prima mostra italiana del famoso stencil artist tedesco presso Basement Project Room a Fondi, in collaborazione con le associazioni Urbofficina e Il Quadrato Fondi.

Informazioni

  • Luogo: BASEMENT PROJECT ROOM
  • Indirizzo: Via Tommaso D'Aquino 26 (04022) - Fondi - Lazio
  • Quando: dal 30/04/2016 - al 05/06/2016
  • Vernissage: 30/04/2016 ore 19
  • Autori: Alias
  • Curatori: Davide Rossillo
  • Generi: personale, urban art

Comunicato stampa

Prima mostra italiana del famoso stencil artist tedesco presso Basement Project Room a Fondi, in collaborazione con le associazioni Urbofficina e Il Quadrato Fondi. Vernissage di apertura ore 19:00 Sabato 30 Aprile.
La mostra che rientra nella quinta edizione del progetto Memorie Urbane è curata da Davide Rossillo. Mostra dal 30 Aprile al 5 Giugno.
**************
ALIAS e il suo universo umano compaiono sui muri come esplicite e improvvise rivelazioni. Con la tecnica dello stencil costruisce scenari emotivi che sottraggono senso alla realtà e lo racchiudono nell’opera figurativa per farlo rimbalzare prepotentemente contro lo spettatore


Intimista, suggestivo, ironico o irriverente, l’artista si muove all’interno di uno scenario urbano stratificato, senza temere confronti e portando a riflettere.
Per questa prima italiana di ritorno da 6 mesi di viaggio in India, saranno i materiali di recupero abbandonati con la loro storia, l’origine delle nuove opere, le ‘tele’ su cui lavorerà, la sua forsennata ricerca di vecchi materiali, porte finestre, e metalli usati, arrugginiti, vissuti, che fanno trasparire le stratificazioni del tempo e la memoria di questi oggetti dimenticati e abbandonati.
Alias è uno di quelli street artist di prima generazione che lavora illegalmente, a dimensione umana e con stencil di veloce realizzazione.

http://alias030.tumblr.com/