Alfonso Siracusa
 – Illumi-Nati

Realmonte - 13/04/2013 : 11/05/2013

L’artista presenterà, oltre alla sua produzione del 2013, opere pittoriche, video/installazioni e installazioni site-specific, che sono frutto della sua continua ricerca sull'attività di gruppi deviati ed esoterici e sui ...mondi esplorati e abitati dagli Illuminati, quel mondo ove operano sette e società segrete che finalizzano la loro esistenza al dominio politico attraverso il controllo spirituale e religioso.

Informazioni

  • Luogo: A SUD ARTECONTEMPORANEA
  • Indirizzo: Via Rina 268 
 - Realmonte - Sicilia
  • Quando: dal 13/04/2013 - al 11/05/2013
  • Vernissage: 13/04/2013 ore 19
  • Autori: Alfonso Siracusa
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: h 16,30 – 20 tutti i giorni
  • Biglietti: ingresso libero

Comunicato stampa

Sabato 13 aprile alle ore 19, nella Galleria A Sud artecontemporanea sarà inaugurata una personale d’arte contemporanea di Alfonso Siracusa dal titolo Illumi-Nati


L’artista presenterà, oltre alla sua produzione del 2013, opere pittoriche, video/installazioni e installazioni site-specific, che sono frutto della sua continua ricerca sull'attività di gruppi deviati ed esoterici e sui ...mondi esplorati e abitati dagli Illuminati, quel mondo ove operano sette e società segrete che finalizzano la loro esistenza al dominio politico attraverso il controllo spirituale e religioso, che alterano, per mezzo di connivenze, affratellamenti, affiliazioni e manifestazioni di fedeltà, il corso degli eventi, costruendo verità alternative verosimili che sostituiscono il vero corso degli eventi, che vengono imposte, al mondo intero, come “la verità”.
Perché ...Questo è il mondo che Alfonso annuncia o denuncia nelle sue opere, i complotti internazionali che pilotano l’elezione di Obama, il sabotaggio delle torri gemelle per far credere al mondo intero che è stato Bin Laden e avere motivo per invadere l’Afghanistan, la storia di Steve Jackson Game e l’organizzato impedimento di svelare i piani degli Illuminati attraverso il suo gioco dei ruoli, la supremazia dell’impero britannico non più basata sulla guerra, ma sullo spionaggio attraverso simboli gnostico – luciferini e altro ancora che fa sempre riferimento ai poteri occulti e alla finzione storica...
L’autore intende, in tal modo, fornirci delle «dichiarazioni di intenti» che esprimono la sua personale visione dell’arte contemporanea. La mostra, organizzata a cura dell’associazione culturale A Sud artecontemporanea supportata dal testo in catalogo di Diego Gulizia, resterà aperta fino al 11 Maggio e potrà essere visitata tutti i giorni dalle ore 16,30 alle ore 20.