Alfonso Caliendo – Le mie donne

Saviano - 06/10/2014 : 29/10/2014

Un artista e un uomo molto legato alla sua terra, con la quale ha un rapporto viscerale, spasmodico, quotidiano: Alfonso Caliendo, dopo cinque anni, torna in scena con una performance/mostra.

Informazioni

  • Luogo: CAMPANILE SAN MICHELE ARCANGELO
  • Indirizzo: Piazza San Michele - Saviano - Campania
  • Quando: dal 06/10/2014 - al 29/10/2014
  • Vernissage: 06/10/2014 ore 22
  • Autori: Alfonso Caliendo
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: 9.00 - 22,00
  • Patrocini: Pro loco associazione, Comune di Saviano, Plart di Napoli

Comunicato stampa

Le mie donne
Un artista e un uomo molto legato alla sua terra, con la quale ha un rapporto viscerale, spasmodico, quotidiano: Alfonso Caliendo, dopo cinque anni, torna in scena con una performance/mostra, che si terrà presso il Campanile di San Michele Arcangelo, in piazza Vittoria, a Saviano (NA), lunedì 6 ottobre 2014, alle ore 19.
Le sue opere sono il frutto dei suoi semi. I semi, i frutti sono la materia prima delle sue opere. Le sue donne sono le donne del mondo, nessuna esclusa.
L’artista pone l’attenzione sul delicato tema della violenza

Struprate, bistrattate, delle volte uccise dalla brutalità del mondo, le sue donne sono coloro che hanno ricevuto il seme dalla Terra Madre ma che non possono più farlo germogliare, perché segnate dai soprusi.
Sono le ultime, quelle troppo spesso dimenticate dalla società, concentrata su se stessa e su falsi valori. Sono coloro che ogni giorno combattono con i fantasmi del passato, ogni giorno stringono in una mano la speranza e nell’altra la paura.
L’evento è a cura della Fondazione Plart, Pro Loco Saviano, con il coordinamento di Rita Fusco e Vinz Notaro.
Vi parteciperanno nove giovani ragazze, insieme all’artista.