Alessandro Matta esporrà 4 opere durante la presentazione di ABCD Software, un programma per favorire e migliorare l'apprendimento di bambini con Disturbo dello Spettro Autistico (DSA).

Informazioni

Comunicato stampa

Dopo il successo della mostra presso il complesso dei Dioscuri del Quirinale tenutasi a Roma il 2 settembre, Alessandro Matta esporrà 4 opere sabato 15 Ottobre al CNR (Consiglio Nazionale di Ricerca) di Pisa durante la presentazione di ABCD Software, un programma per favorire e migliorare l'apprendimento di bambini con Disturbo dello Spettro Autistico (DSA).

Il convegno ha lo scopo di presentare il progetto ABCD SW, finanziato da Regione Toscana nell'ambito del programma PAR FAS 2007-2013 Linea di Azione 1.1.a.3

Gli obiettivi del progetto sono: la definizione di una metodologia educativa (in accordo al modello ABA, Applied Behavior Analysis), e la creazione di strumenti software (SW) Open Source per favorire e migliorare l'apprendimento di bambini con Disturbo dello Spettro Autistico (DSA). Durante il convegno verranno inoltre presentati i primi strumenti software realizzati (moduli didattici e software per la registrazione/monitoraggio dei dati) che saranno oggetto di una fase di user test per tutto l'anno scolastico 2011-2012 da parte di alcuni bambini DSA dei Comuni di Lucca e Capannori.


In queste 4 opere Matta da una sua personale visione della famiglia e l'autismo, i quadri sono:

La piccola Chiara (figlia).
Sensi di colpa (madre).
Innocenti visioni (figlio).
Assente (padre)