Aldo Cibic – Paesaggio abitato

Milano - 11/06/2014 : 11/06/2014

La sua lezione avrà titolo: "Paesaggio abitato: riflessioni progettuali tra socialità e natura. (campus Politecnico Piazza Leonardo da Vinci, piano terreno).

Informazioni

Comunicato stampa

Paesaggio abitato:
riflessioni progettuali tra socialità e natura
Conferenza di Aldo Cibic

Seminario di studio a cura di Carlo Ezechieli

Mercoledì 11 giugno 2014 ore 10.30
Aula N2.3, Politecnico di Milano
Piazza Leonardo da Vinci 32, Milano

Aldo Cibic sarà alla Facoltà di Architettura del Politecnico di Milano, Piazza Leonardo da Vinci 32, mercoledì 11 giugno 2014.
La sua lezione avrà titolo: "Paesaggio abitato: riflessioni progettuali tra socialità e natura.
(campus Politecnico Piazza Leonardo da Vinci, piano terreno).

L'ingresso nell'Aula è gratuito e possibile fino a esaurimento dei posti








Fin dal 1980 e dall’avventura del Gruppo Memphis il nome di Aldo Cibic si è affermato come una delle figure più interessanti ed innovative del design e dell’architettura internazionale. La sua ricerca si è sempre rivolta a cogliere l’evoluzione delle condizioni in cui la stessa architettura si sviluppa fino a concretizzarsi in progetti come “Microrealities” del 2004 ed il recente “Rethinking happiness” entrambi per la Biennale di Venezia.
Partendo da un profondo ripensamento degli schemi di vita attuali, il lavoro di Cibic si concentra ormai da molti anni su temi come l‘ecologia, il paesaggio rurale, l’equilibrio tra città e campagna ed il ripensare l‘architettura e l’abitare attraverso progetti dove il paesaggio diventa una componente fondamentale.

Aldo Cibic nasce a Schio (Vicenza) nel 1955. Nel 1977 si trasferisce a Milano per lavorare con Ettore Sottsass, di cui diventa socio nel 1980.
Nel 1981 nasce la collezione Memphis di cui Cibic è uno dei designer e fondatori. Nel 1989 decide di cominciare il suo percorso fondando lo studio Cibic&Partners e dando via all'attività di ricerca con le scuole. Oggi le attività principali si svolgono a Milano per i progetti di architettura e i grandi interni, e a Vicenza con CibicWorkshop per il design e l'attività di ricerca, rivolta allo sviluppo di nuove tipologie progettuali. Svolge inoltre attività di insegnamento alla Domus Academy, al Corso di Laurea in Disegno Industriale della Facoltà di Architettura del Politecnico di Milano e al Corso di Laurea in Disegno Industriale della Facoltà di Design dell’Istituto Universitario di Architettura di Venezia. E’ Professore Onorario alla Tongji University di Shanghai. Nel 2004 viene invitato da Kurt W. Foster a presentare il progetto “Microrealities” alla IX Biennale di Venezia intitolata Metamorph e nel 2010 figura nuovamente tra gli invitati dal direttore Kazuyo Sejima alla XII Biennale di Venezia dal titolo “People Meet in Architecture” con il progetto “Rethinking Happiness”.

Organizzato da:
Carlo Ezechieli, Corso Integrativo di Progettazione del Paesaggio: seminari tecnico-scientifici
Laboratorio di Progettazione Architettonica I – Laurea Magistrale in Architettura
Prof. Marco Bozzola, Prof. Carlo Ezechieli, Prof. Renzo Rosso
con Simone Corno, Valentina Grittini, Carlotta Lamera, Paolo Pirovano, Corrado Riva
Flor N. Santacruz Motte.
Politecnico di Milano, Dipartimento di Architettura e Studi Urbani