Alberto Bruschi – Situazioni

Bolzano - 27/03/2013 : 09/04/2013

Pittore figurativo, formalmente realista nel rappresentare i suoi personaggi, estimatore delle opere di Arnold Bocklin.

Informazioni

  • Luogo: GALLERIA LEONARDO
  • Indirizzo: via L. Da Vinci, 16 - Bolzano - Trentino Alto Adige
  • Quando: dal 27/03/2013 - al 09/04/2013
  • Vernissage: 27/03/2013 ore 18
  • Autori: Alberto Bruschi
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: 10 -12 e 16-19

Comunicato stampa

Pittore figurativo, formalmente realista nel rappresentare i suoi personaggi, idealmente surrealista nel comporli in scene e situazioni, luoghi pittorici che li decontestualizzano mettendoli in contatto con l’immaginario dello spettatore. Un carattere alquanto riservato e schivo, Bruschi si rivela invece vivace nelle sue ottime doti figurative, quando compone “situazioni” apparentemente immobili e silenti, in cui comprende varie tipologie di personaggi accostati tra loro in scenografie particolari, che talvolta sfiorano il nonsense



Ed è proprio da questa staticità vibrante, dalla teatralità dei personaggi che emergono tante considerazioni e tante occasioni di interpretazione: tutto giace e tutto si muove, in un’atmosfera surreale che sta tra l’inquietante e l’ironico. Estimatore delle opere di Arnold Böcklin, il pittore svizzero, da cui ha attinto gli aloni misteriosi e l’accentuato enigmatismo delle sue figure che ritrovano spessore e spazialità irreale in una autonomia specifica, quasi un preciso distacco da una individuata fisicità del soggetto raffigurato. Non c’è dialogo o intercomunicazione tra le figure di Bruschi sia che si tratti di persone o di oggetti. Non esiste mai un link tra psichicità e fisicità. Dalle figure traspare una sessualità, eccellente, raffinata, morbosamente balthusiana, così asettica, così incontaminata, così pura, ma pure potenzialmente ricca di pathos, da sembrare prossima ad una “implosione metafisica