Agostino. Play(list)

Milano - 31/07/2015 : 05/08/2015

Un progetto che riflette sulla capacita' dell'artista di operare anche durante i momenti di svago, o in tempi e luoghi non comunemente conosciuti come ambiemti dediti alla pratica artistica, attraverso la realizzazione di opere che prendono spunto dall'aspetto peculiare del periodo di svolgimento: il Sole - l'Estate.

Informazioni

  • Luogo: FABBRICA DEL VAPORE
  • Indirizzo: Via Giulio Cesare Procaccini 4 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 31/07/2015 - al 05/08/2015
  • Vernissage: 31/07/2015 ore 18,30
  • Generi: arte contemporanea
  • Orari: 10-19
  • Biglietti: ingresso libero

Comunicato stampa

In occasione dell'apertura del progetto "Agostino",modulo di ricerca all'interno del palinsesto di Progetto Città Ideale, Monica Mazzone e Mattia Barbieri presentano:

PLAY(LIST) sound route + proiezione mediometraggio alle ore 20:00. Al pubblico è consigliato di portare con sè un telo mare per poter prendere comodamente posto all'interno dello spazio durante la visione



Dal giorno seguente la Sala delle Colonne della Fabbrica del Vapore sarà un laboratorio condiviso che vedrà la partecipazione degli artisti Mattia Barbieri, Monica Mazzone, Massimiliano Cestari, Matteo Cremonesi, Alice Pedroletti, Letizia Campan, Danilo Vuolo, Fiorella Fontana, con presentazione al pubblico degli elaborati finali mercoledì 5 agosto alle ore 18:00.

Agostino, dal mese di Agosto, è un progetto che riflette sulla capacità dell'artista di operare anche durante i momenti di svago, o in tempi e luoghi non comunemente conosciuti come ambiemti dediti alla pratica artistica, attraverso la realizzazione di opere che prenderanno spunto dall'aspetto peculiare del periodo di svolgimento: il SOLE - l'ESTATE. Il modulo affronta, inoltre, l'idea dell'architettura corporea come primo spazio espositivo e luogo della collettività.

Progetto Città Ideale è un programma che intende sviluppare nuovi contenitori culturali per coinvolgere la comunità artistica in diverse dimensioni di scambio intellettuale. Proponendo riflessioni sulle relazioni tra artista, città e i luoghi della vita pubblica, Progetto Città Ideale si propone di riconfigurarne assetti e possibilità di fruizione. I temi del ruolo dell'artista nella società, come dell'arte nello spazio pubblico, trovano quindi terreno di confronto mostrando da una parte l'artista-lavoratore nella dimensione dello studio, dall'altra l'arte nei luoghi della quotidianità da cui sembra assente o scomparsa.

All'interno della Sala delle Colonne sarà allestita nei mesi di luglio, agosto e settembre 2015 un'innovativa formula di mostra-laboratorio aperta quotidianamente al pubblico. Invitato a visitare lo spazio appositamente ripensato come ambiente di lavoro condiviso da più artisti in cui assistere all'alternarsi del processo creativo nel suo realizzarsi, il visitatore sarà liberamente chiamato a suggerimenti e dialoghi sui temi trattati, creando un effettivo scambio con l'artista.

I tre mesi in cui Progetto Città Ideale sarà ospitato alla Fabbrica del Vapore saranno suddivisi in serie di moduli proposti oltre che da Città Ideale anche da collaborazioni esterne, per la creazione di un ampio programma in cui svolgere analisi di luoghi reali o simbolici per i quali concepire delle opere d'arte. Ogni modulo prevede infine una restituzione pubblica come momento di confronto finale sui lavori realizzati. Alcuni di questi progetti potranno trovare reale attuazione, costituendo il modello per un dialogo con privati e pubblica amministrazione interessati ad arricchire il patrimonio della comunità.

Progetto Città Ideale è in collaborazione con il Comune di Milano e Fabbrica del Vapore nell'ambito delle iniziative di Expo in Città