Abruzzo 1935 Afghanistan 1978

Roma - 27/01/2016 : 17/02/2016

Fotografie di Pasquale e Riccardo De Antonis: Paesi e tempi così lontani tra loro ma entrambi con quel "quid" universalmente poetico che li accomuna.

Informazioni

Comunicato stampa

La mostra nasce dai ricordi di Riccardo. Quando, al suo rientro dall'Afghanistan, mostra al padre le fotografie prese durante il viaggio, Pasquale, osservandole - così Riccardo rammenta - non potè fare a meno di notare come in quei volti, in quei paesaggi, in quelle atmosfere, gli sembrasse di poter ravvisare " qualcosa " del suo Abruzzo, come lo aveva rappresentato tanti anni addietro, nei suoi ben noti lavori fotografici di indagine etnografica

Da qui il legame tra Abruzzo e Afghanistan che dà il titolo alla mostra: paesi e tempi così lontani tra loro ma entrambi con quel "quid" universalmente poetico che li accomuna. La mostra è composta di circa 26 immagini: tutte vintage b/n quelle di Pasquale, quasi tutte inedite e a colori quelle di Riccardo. (ACTA International)