A proper distance

Milano - 09/09/2020 : 03/10/2020

Mostra collettiva “A proper distance” a cura di Greta Zuccali.

Informazioni

  • Luogo: INTERFACE HUB/ART
  • Indirizzo: Via Privata Passo Pordoi, 7 - 20139 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 09/09/2020 - al 03/10/2020
  • Vernissage: 09/09/2020 ore 18
  • Curatori: Greta Zuccali
  • Generi: arte contemporanea, collettiva
  • Orari: Apertura al pubblico dal 9 settembre al 3 ottobre 2020 Dal lunedì al venerdì, 9:00–19:00 orario continuato Possibilità di aperture fuori orario su appuntamento Ingresso gratuito
  • Biglietti: ingresso libero

Comunicato stampa

Mercoledì 9 settembre 2020 HUB/ART inaugura la mostra collettiva “A proper distance” a cura di Greta Zuccali, visitabile fino al 3 ottobre prossimo e realizzata con il supporto delle società GAG London Equity Capital e Interface Power Srl.

L’evento vedrà la partecipazione degli artisti Paolo Basso, Antonio Bernardo, Pietro Campagnoli, Giovanni Fava, Eugenio Galli, Luca Marianaccio, Noah, Valentina Porcelli e Letteria Russo.

La mostra nasce da una Call for Art lanciata sulla pagina Instagram di Hub/Art durante il periodo di lockdown

Gli artisti, chiamati a condividere i loro lavori utilizzando un hashtag e una parola chiave, sono poi stati selezionati per realizzare un evento fisico in uno spazio espositivo reale.

Hub/Art per la mostra di riapertura della propria stagione espositiva, ha immaginato quindi quell'ammonimento - Keep your social distance! - trasformarsi in invito cortese a mantenere la giusta distanza, quella più affine al sentire di ognuno di noi.

La mostra, dal titolo “A proper distance” lavora infatti sulle distanze e sulle vicinanze, non solo come modalità di percezione dello spazio e del tempo, ma come un vero e proprio modo di vedere.
Nove artisti, chiamati ad interagire prima virtualmente e poi realmente in uno spazio comune hanno così dato vita ad un primo esperimento di “giusta distanza”.

Dopo quasi tre mesi segnati da un incessante proliferare di mostre virtuali, “A proper distance” segna il momento di ritorno all’arte reale. Un momento per apprezzare nuovamente la materia viva delle opere come delle presenze umane, immersi in luci e spazi oltre la dimensione dello schermo del nostro computer.
Con l'occasione della mostra, HUB/ART inaugura inoltre un nuovo spazio espositivo, la White Room, una sala di 120m2 che andrà quindi ad aggiungersi agli spazi ormai noti dell’iconica Galleria Rossa e dell’Auditorium con Bistrot.



HUB/ART
HUB/ART è una piattaforma dedicata all’arte contemporanea italiana ed internazionale nata nel 2017 a Milano.
Il team, diretto da Greta Zuccali, opera principalmente nel campo della valorizzazione e promozione del lavoro di artisti attivi nelle arti visuali, organizzando con cadenza regolare mostre ed eventi. Dal 2018 è presente anche a Parigi e Londra con due uffici operativi, dove opera nel campo dell’art advisory con il fine di fornire consulenza sugli investimenti nel mercato dell’arte moderna e contemporanea.



Sponsor tecnico
Interface Facility Management, azienda operante nel settore del facility management per il segmento fashion e luxury retail, supporta la mostra “People and Things” nella fase di allestimento, organizzazione e promozione della mostra. L’insieme di servizi che afferiscono alla gestione di edifici e dei loro impianti riguarda anche la gestione di spazi dedicati all’arte come gallerie, musei, fondazioni e spazi espositivi. L’azienda opera su tutto il territorio italiano ed è presente con società gemelle in Francia, Spagna, UK, Germania, Svizzera e Croazia.
www.interfacefm.com

GAG London lavora per promuovere gli investimenti, la crescita
e la resilienza di nuovi progetti imprenditoriali, fornendo consulenza dall’idea iniziale al crowdfunding azionario.
www.gaglondon.co.uk