13. Mostra Internazionale di Architettura – Angola

Venezia - 28/08/2012 : 29/11/2012

Il progetto Beyond Entropy Angola consiste nella ricostruzione in scala 1:1 di un nuovo modello urbanistico per le aree suburbane di Luanda, la capitale dell’Angola che conta più di sette milioni di abitanti.

Informazioni

Comunicato stampa

il progetto Beyond Entropy Angola a cura di Stefano Rabolli Pansera e Paula Nascimento, visitabile in anteprima per la stampa presso la Sala Carnelutti il 26, 27 e 28 agosto 2012, dalle ore 12 alle 18, e con inaugurazione su invito il 28 agosto dalle ore 18 alle 20, consiste nella ricostruzione in scala 1:1 di un nuovo modello urbanistico per le aree suburbane di Luanda, la capitale dell’Angola che conta più di sette milioni di abitanti

Di fronte all’emergenza dettata dalla crescita demografica, il progetto formula una proposta innovativa per stimolare il dibattito sulle politiche urbane del futuro: la piantumazione di una canna comune negli interstizi fra gli edifici suburbani di Luanda configura un nuovo spazio pubblico che funge da giardino e insieme da infrastruttura per filtrare le acque sporche e per produrre energia dalla biomassa. La canna comune è l'Arundo Donax, pianta dalle proprietà straordinarie che cresce con grande velocità: ha un rizoma con filamenti finissimi che filtrano naturalmente le acque sporche e un fusto rigido che assorbe grandi quantità di CO2 e che lo rende ideale per la biomassa. Il padiglione è il prototipo del progetto per l'Angola: i visitatori hanno l’opportunità di passeggiare attraverso il giardino/infrastruttura ed esperire l’intensità di uno spazio primordiale non ancora configurato e definito. La mostra sarà aperta al pubblico dal 29 agosto fino al 29 novembre 2012 dalle 14 alle 18 (ingresso libero, chiuso il lunedì).