012 Proetica Profetica Poetica

Torino - 02/11/2011 : 06/11/2011

24 artisti in mostra alla Stazione Porta Nuova, interpreteranno le letture profetiche ed esploreranno i metodi previsionali, perlustrando, con le loro opere, le magiche terre in bilico tra passato, presente e futuro. Una riflessione culturale stimolata da immagini e installazioni, affiancata ai contributi degli esperti invitati a partecipare ai workshop tenuti presso la libreria Feltrinelli all'interno della stazione Porta Nuova di Torino.

Informazioni

Comunicato stampa

Secondo il Calendario Maya il 21 - 12 - 2012 terminerà l’attuale Età dell'Oro e inizierà una nuova Era dell'Acquario. Nell'immaginario popolare questa data è come una stazione dove i treni arrivano e i passeggeri scendono per terminare la loro corsa o proseguire sulle coincidenze in partenza da altri binari: una profezia.
Artisti, scienziati, filosofi, matematici, astronomi in tutte le epoche hanno indagato il senso delle rivelazioni bibliche o delle predizioni meno ortodosse dei profeti esoterici

Le visionarie rappresentazioni poetiche tramandateci dall'arte e dai suoi protagonisti sono la base del nostro patrimonio di memorie su cui sono state costruite le etiche dell'umanità.
24 artisti , in mostra alla Stazione Porta Nuova, interpreteranno le letture profetiche ed esploreranno i metodi previsionali, perlustrando, con le loro opere, le magiche terre in bilico tra passato, presente e futuro. Una riflessione culturale stimolata da immagini ed installazioni, affiancata ai contributi degli esperti invitati a partecipare ai workshop tenuti presso la libreria Feltrinelli all'interno della stazione Porta Nuova di Torino

Artisti

Simona Bramati, Silvia Capiluppi, Daniela Cavallo, Paolo Ceribelli, Paola Crema, Gianni Depaoli, Roberto Fallani, Manuel Felisi, Stefano Fioresi, Duilio Forte, Giovanni Gaggia, Loredana Galante, Roberto Gilardi, Barbara Giorgis, Alessandro Girami, Pina Inferrera, Marta Mancini, Marica Moro, Luca Pugliese, Sonja Quarone, Ludmilla Radchenko, Massimiliano Robino, Valerio Saltarelli Savi, Federico Unia.


con la partecipazione di
Renucio Boscolo
sabato 5 alle h. 15.00