Lavorare nell’arte: opportunità da Inactual Magazine, Cotonificio Zambaiti, Uva, PhEST

Editoria, arte contemporanea, residenza artistica, fotografia, illustrazione, animazione sono gli ambiti di interesse dei bandi, delle offerte di lavoro e delle opportunità in senso più ampio che vi proponiamo questa settimana

Contributor per magazine, artisti, fotografi, fumettisti, illustratori e animatori video, sono i professionisti cui si rivolgono le offerte di lavoro che abbiamo selezionato per voi questa settimana. In questo spazio diamo, infatti, una breve panoramica degli ultimi bandi aperti recentemente in Italia o prossimi alla scadenza, e alle opportunità (anche senza scopo di lucro) da cogliere al volo. Vi ricordiamo che su Facebook trovate il gruppo Artribune Jobs: vi invitiamo a iscrivervi per poter contribuire alla condivisione di bandi, concorsi, opportunità, spunti e offerte in ambito creativo. Intanto, ecco 5 proposte da tenere presente… 

– Claudia Giraud 

1. INACTUAL MAGAZINE – OPEN CALL #READINGS: LA SEZIONE PER ARTICOLI E PUBBLICAZIONI

Inactual Magazine Open Call

Incubatore di pensieri divergenti, #READINGS è il contenitore di INACTUAL che accoglierà articoli e testi, attraverso pubblicazioni online e cartacee, al fine di arricchire il dibattito culturale. Lo scopo principale di #READINGS è dare voce a forme di pensiero giovani, scomode e originali, in favore di una ricerca teorica interdisciplinare e personale, ma soprattutto di un forte spirito critico nei confronti dell’attualità. La call non pone alcun limite tematico (saggio breve, riflessioni, intervista, recensione), tuttavia i testi devono necessariamente legarsi all’attualità, in particolar modo alla relazione tra tecnologia e varie discipline, tra cui l’arte contemporanea e la musica elettronica. 

Scadenza: 30 luglio 2022
https://inactual.eu/ 

2. COTONIFICIO ZAMBAITI – BANDO PER ACCADEMIE DI BELLE ARTI DI BERGAMO E BRESCIA

BB_BACIO CASAHOMEWEAR CONCORSO BERGAMO BRESCIA 2023

Sono aperte le iscrizioni alla seconda edizione del concorso Letto ad arte promossa dal Cotonificio Zambaiti per le Accademie di Belle Arti di Bergamo Giacomo Carrara e a quella di Brescia SantaGiulia. Estesa quest’anno anche ai giovani di Brescia, il bando invita gli artisti come nella passata edizione, a realizzare opere d’arte attraverso tutte le espressioni, dall’arte figurativa a quella multimediale, con dipinti, sculture, installazioni e video che ispireranno collezioni per la biancheria per la casa del Cotonificio. Ma con un obiettivo in più: realizzare opere d’arte per celebrare Bergamo-Brescia capitale della cultura 2023. “Il progetto”, spiega Lara Zambaiti Direttore Marketing del Cotonificio Zambaiti, “è frutto di un’importante collaborazione tra le Accademie e l’imprenditoria per dare nuove opportunità ai giovani che si potranno esprimere liberamente seguendo il loro spirito artistico e potranno vedere le loro opere in un altro luogo, diverso dalla mostra espositiva, quello dell’azienda”. I tre vincitori del concorso, valutati da una commissione composta da rappresentanti delle accademie e dalla direzione creativa del Cotonificio Zambaiti, avranno infatti l’opportunità di avviare uno stage in azienda per la realizzazione della loro opera declinata nelle collezioni e seguirne lo sviluppo per l’inserimento nel mercato. Il tema di quest’anno è Baci Rubati, un tema caro ai giovani ma anche alla storia dell’arte, come “Il bacio” di Klimt e quello di Hayez. Alla conclusione del progetto, a marzo 2023, in data che deve essere ancora definita, si terrà una mostra espositiva di tutti i lavori con successiva premiazione. 

Scadenza: 20 giugno 2022
https://casahomewear.com/collections/letto-ad-arte 

3. UVA – OPEN CALL PER RESIDENZA ARTISTICA A NIZZA MONFERRATO

Uva

UVA, progetto indipendente e autoprodotto, è anche il nome della residenza artistica che si svolge in una cascina rurale su uno dei colli di Nizza Monferrato dal 4 al 31 luglio 2022 per la quale saranno selezionati 8 artisti. La direzione artistica della residenza è affidata alle curatrici Alessia Baranello, Arianna Tremolanti e Bea Roggero Fossati e il programma si articola in quattro settimane, in ciascuna delle quali una giornata è dedicata all’intervento di un ospite, nelle varie forme di talk/workshop/seminario. 

Scadenza: 31 maggio 2022
https://www.uvaprogramme.com/open-call 

4. PHEST POP-UP – CALL INTERNAZIONALE PER PROGETTI VISUALI SUL TEMA FUTURO

PH 22 OPENCALL LEICA+LENS

Al FUTURO è dedicata la seconda edizione di PhEST POP-UP Open Call, il contest internazionale di PhEST – Festival internazionale di fotografia e arte di Monopoli. Lanciato nel 2021, alla sua prima edizione, ha raccolto oltre 500 progetti provenienti da 56 paesi. Potranno essere inviati progetti visuali che con sguardi innovativi esplorano il tema del FUTURO. Si cercano lavori intensi, sorprendenti e profondi realizzati con ogni linguaggio, ogni tipo di media, immagini fisse o in movimento, dalla fotografia all’illustrazione, al collage, all’animazione. L’iscrizione al contest, promosso insieme a LensCulture e in collaborazione con Leica Akademie Italy, è gratuita e prevede 2 categorie: SERIES (immagini fisse, illustrazioni, etc) e SINGLES (video, animazione, etc.). La giuria, composta da Maurizio Beucci – Head of Leica Akademie Italia, Laura Sackett – Co-founder & Creative director di LensCulture, Giuseppe Oliveiro – Founder & Director di PHmuseum, Arianna Rinaldo – Curatrice di PhEST, e Giovanni Troilo – Direttore artistico di PhEST, indicherà i progetti vincitori. 

Scadenza: 30 maggio 2022
https://www.phest.info/phestpopupopencall2022 

5. IL PROGETTO EDUCATIONAL LE AVVENTURE DELLA SMAGLIANTE ADA CERCA GIOVANI FUMETTISTI

LA SMAGLIANTE ADA

Il progetto educational Le avventure della SMAgliante Ada affronta il tema dell’inclusione sociale e scolastica dei bimbi con disabilità in un modo nuovo: grazie al fumetto. Nato grazie al contributo non condizionato di Roche Italia, il progetto è stato realizzato grazie alla collaborazione dell’Associazione Famiglie SMA e dei Centri Clinici Nemo, con il contributo creativo dei migliori disegnatori e sceneggiatori specializzati in storie per ragazzi. Ora lancia il concorso per fumettisti dedicato a tutti i bambini delle classi quarte e quinte della scuola primaria e ai ragazzi di prima media, con lo scopo di realizzare un fumetto che parli ai bambini di bullismo e del valore dell’amicizia. La storia vincitrice sarà premiata entrando a far parte dei racconti del Volume 3 del fumetto, in uscita il prossimo settembre 2022, come è avvenuto per la scorsa edizione che ha premiato il lavoro della Scuola Don Milani di Cesena, tra gli oltre 60 raccolti, con l’inserimento della storia nel secondo volume. 

Scadenza: 27 maggio 2022 https://contenuti.centrocliniconemo.it/lasmaglianteada#sect1 

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Claudia Giraud
Nata a Torino, è laureata in storia dell’arte contemporanea presso il Dams di Torino, con una tesi sulla contaminazione culturale nella produzione pittorica degli anni '50 di Piero Ruggeri. Giornalista pubblicista, iscritta all’Albo dal 2006, svolge attività giornalistica per testate multimediali e cartacee di settore. Dal 2011 fa parte dello Staff di Direzione di Artribune (www.artribune.com ), è Caporedattore Musica e cura, per il magazine cartaceo, la rubrica "Art Music" dedicata a tutti quei progetti dove il linguaggio musicale si interseca con quello delle arti visive. E’ stata Caporedattore Eventi presso Exibart (www.exibart.com). Ha maturato esperienze professionali nell'ambito della comunicazione (Ufficio stampa "Castello di Rivoli", "Palazzo Bricherasio", "Emanuela Bernascone") ed in particolare ha lavorato come addetto stampa presso la società di consulenza per l'arte contemporanea "Cantiere48" di Torino. Ha svolto attività di redazione quali coordinamento editoriale, realizzazione e relativa impaginazione degli articoli per l’agenzia di stampa specializzata in italiani all’estero “News Italia Press” di Torino. Ha scritto articoli e approfondimenti per diverse testate specializzate e non (SkyArte, Gambero Rosso, Art Weekly Report e Art Report di Monte dei Paschi di Siena, Exibart, Teknemedia, Graphicus, Espoarte, Corriere dell’Arte, La Piazza, Pagina).