Lavoro nell’arte: opportunità da Fondazione Studio Marangoni, Triennale Milano, ANCI

Fotografia documentaria, direzione di Fondazione, teatro e turismo sono gli ambiti di interesse dei bandi, delle offerte di lavoro e delle opportunità in senso più ampio che vi proponiamo questa settimana.

Fotografi, direttori di Fondazione, studiosi e critici teatrali, designer, architetti, progettisti culturali e della comunicazione, guide ambientali sono i professionisti cui si rivolgono le offerte di lavoro che abbiamo selezionato per voi questa settimana. In questo spazio diamo, infatti, una breve panoramica degli ultimi bandi aperti recentemente in Italia o prossimi alla scadenza, e alle opportunità (anche senza scopo di lucro) da cogliere al volo. Vi ricordiamo che su Facebook trovate il gruppo Artribune Jobs: vi invitiamo a iscrivervi per poter contribuire alla condivisione di bandi, concorsi, opportunità, spunti e offerte in ambito creativo. Intanto, ecco 5 proposte da tenere presente…

-Claudia Giraud

1. FONDAZIONE STUDIO MARANGONI – CALL PER WORKSHOP MAPPING THE RUST

Mapping The Rust © Michele Borzoni TerraProject, Bouchain, 2021, Coal-fired electric power station until the 1970s, then converted to natural gas.

Mapping The Rust è  una ricerca fotografica di Michele Borzoni sulle trasformazioni del paesaggio industriale e sui cambiamenti sociali. Il progetto racconta la crisi della classe operaia, impoverita dalla globalizzazione e dalla delocalizzazione e sempre più vicina ad ideologie sovraniste e populiste. Il progetto è vincitore del Premio Basilico dedicato al grande protagonista della fotografia internazionale Gabriele Basilico. Il Premio offre la possibilità di realizzare un progetto fotografico, di pubblicarlo e di produrre una mostra, programmata dal 1 giugno al 30 luglio presso MAD – Murate Art District. A partire dall’11 aprile anche una Open Call – promossa dalla Fondazione Studio Marangoni – per partecipare ad un workshop gratuito insieme al fotografo Michele Borzoni. Strutturato in quattro incontri prevederà un percorso di ricerca e progettazione sui temi della fotografia documentaria collegati a lavoro e territorio.

Scadenza: 9 maggio 2022
www.studiomarangoni.it

2. FONDAZIONE LA TRIENNALE DI MILANO CERCA DIRETTORE GENERALE

Triennale

Triennale Milano ha pubblicato l’avviso per l’affidamento dell’incarico professionale di Direttore Generale della Fondazione La Triennale di Milano come previsto dal suo Statuto. Il potenziale candidato, scelto tra persone dotate anzitutto di specifica e comprovata esperienza nella gestione di enti e istituzioni culturali, avrà il compito di incrementare, conservare, valorizzare le collezioni delle mostre e l’attività espositiva della Fondazione; programmare e gestire le attività culturali (promozione, ricerca, sviluppo dell’attività espositiva, comunicazione, divulgazione), sulla base della pianificazione generale elaborata dalla Fondazione; gestire e sviluppare rapporti con altre realtà culturali (pubbliche e private), nazionali e internazionali.

Scadenza: 21 aprile 2022

[email protected]
https://triennale.org/trasparenza/dg-fondazione

3. PREMIO RADICONDOLI PER IL TEATRO – BANDO PER ARTISTI, STUDIOSI E APPASSIONATI DI TEATRO

Radicondoli, Fernando Maraghini Mirio Cosottini

Il Festival di Radicondoli, l’Associazione Nazionale dei Critici di Teatro, Radicondoli Arte e il Comune di Radicondoli presentano la tredicesima edizione del Premio Radicondoli per il teatro. La premiazione avrà luogo sabato 30 luglio, nel corso della trentaseiesima edizione del Festival, che si svolgerà dal 15 al 31 luglio con la direzione artistica di Massimo Luconi. Rivolto agli artisti, agli studiosi, agli appassionati di teatro, il bando, giunto alla XIII edizione,  quest’anno assegnerà sia il Premio a Maestri che sanno donare esperienza e saperi sia il Premio ai critici più sensibili al teatro che muta.

Scadenza: 30 aprile 2022
[email protected]
http://www.radicondoliarte.org/programma-2020/

4. ANCI – BANDO PER RESIDENZE PROGETTO APPIA 2030

Residenze Appia

Il progetto MediAree — Appia 2030 è un’iniziativa di valorizzazione territoriale promossa da ANCI e finanziata nell’ambito del PON Governance e Capacità Istituzionale 2014-2020. Il percorso contribuisce al miglioramento del tratto finale della Via Appia in chiave turistica, culturale, creativa e di tutela ambientale con un focus sul turismo lento ed esperienziale. Ora, nell’ambito di questo percorso di rilancio di un territorio poco conosciuto ma di grande fascino (la città di Brindisi e i paesi di Mesagne, Latiano, Oria e Francavilla Fontana), sono aperte le candidature per partecipare a un programma di residenze gratuite che si terrà in due momenti distinti (5-8 maggio e 30 giugno-3 luglio). Un percorso fatto di esplorazioni, workshop di progettazione e incontri che avranno l’obiettivo di definire il progetto strategico e ideare futuri landmark del tratto brindisino della antica Via Appia. Si tratta di due residenze gratuite rivolte a giovani designer, architetti, progettisti culturali e della comunicazione, oltre che a guide ambientali e conoscitori degli itinerari culturali. 

Scadenza: 22 aprile 2022
www.residenzeappia2030.it

5. PREMIO INTERNAZIONALE DI SCULTURA GABBIONETA  – BANDO PER ARTISTI UNDER 40

Bernadette Pedote, 2016 (Trillium Pumps Italy – Gabbioneta Pumps)

Il concorso nato nel 2016 ha avuto modo di farsi conoscere e apprezzare dal mondo dell’arte, per la continuità e coerenza dei suoi intenti: sostenere nuove generazioni di scultori e nello stesso tempo tramandare la storia e l’identità di una storica azienda italiana, conosciuta in tutto il mondo per la progettazione e produzione di pompe centrifughe di altissima qualità, la Gabbioneta Pumps – fondata nel 1897 e da qualche anno entrata a far parte del gruppo americano Trillium. La novità di quest’anno è la richiesta di un progetto per un’opera da collocarsi all’esterno dell’azienda e non all’interno come per le precedenti sei edizioni, in un’area di quasi 5 metri quadrati, frontale all’ingresso principale, che accoglierà quindi clienti e visitatori. Per realizzarla l’azienda raddoppia l’importo del Premio che passa da 5mila euro a 10mila euro (più Iva). La partecipazione al Premio è gratuita ed è rivolta ad artisti under 40.

Scadenza: 15 maggio 2022
https://bit.ly/3H11raR

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Claudia Giraud
Nata a Torino, è laureata in storia dell’arte contemporanea presso il Dams di Torino, con una tesi sulla contaminazione culturale nella produzione pittorica degli anni '50 di Piero Ruggeri. Giornalista pubblicista, iscritta all’Albo dal 2006, svolge attività giornalistica per testate multimediali e cartacee di settore. Dal 2011 fa parte dello Staff di Direzione di Artribune (www.artribune.com ), è Caporedattore Musica e cura, per il magazine cartaceo, la rubrica "Art Music" dedicata a tutti quei progetti dove il linguaggio musicale si interseca con quello delle arti visive. E’ stata Caporedattore Eventi presso Exibart (www.exibart.com). Ha maturato esperienze professionali nell'ambito della comunicazione (Ufficio stampa "Castello di Rivoli", "Palazzo Bricherasio", "Emanuela Bernascone") ed in particolare ha lavorato come addetto stampa presso la società di consulenza per l'arte contemporanea "Cantiere48" di Torino. Ha svolto attività di redazione quali coordinamento editoriale, realizzazione e relativa impaginazione degli articoli per l’agenzia di stampa specializzata in italiani all’estero “News Italia Press” di Torino. Ha scritto articoli e approfondimenti per diverse testate specializzate e non (SkyArte, Gambero Rosso, Art Weekly Report e Art Report di Monte dei Paschi di Siena, Exibart, Teknemedia, Graphicus, Espoarte, Corriere dell’Arte, La Piazza, Pagina).