Lavorare nell’arte e nella cultura: da IED, CoopCulture, Anghiari Dance Hub, Scuola dei Quartieri

Design, moda, arti visive, comunicazione e restauro, guardiania museale, coreografia sono gli ambiti di interesse dei bandi, delle offerte di lavoro e delle opportunità in senso più ampio che vi proponiamo questa settimana

Operatori museali e culturali, web designer, coreografi sono i professionisti cui si rivolgono le offerte di lavoro che abbiamo selezionato per voi questa settimana. In questo spazio diamo, infatti, una breve panoramica degli ultimi bandi aperti recentemente in Italia o prossimi alla scadenza, e alle opportunità (anche senza scopo di lucro) da cogliere al volo. Vi ricordiamo che su Facebook trovate il gruppo Artribune Jobs: vi invitiamo a iscrivervi per poter contribuire alla condivisione di bandi, concorsi, opportunità, spunti e offerte in ambito creativo. Intanto, ecco 5 proposte da tenere presente… 

-Claudia Giraud 

1. IED – 152 BORSE DI STUDIO PER I CORSI TRIENNALI

IED

Per l’anno accademico 22/23 IED Istituto Europeo di Design e Accademia Galli mettono in palio 152 borse di studio a copertura totale e parziale della retta di frequenza dei corsi Triennali, Post Diploma e Foundation in Design, Moda, Arti Visive, Comunicazione e Restauro nelle sedi IED a Milano, Cagliari, Firenze, Roma, Torino, Venezia e presso l’Accademia Galli di Como. I partecipanti dovranno sviluppare un progetto sulla base del Brief relativo al proprio corso di interesse. Il concorso è già aperto. 

Scadenza: 5 maggio 2022
https://www.ied.it/blog/concorso-borse-di-studio-triennali/

2. COOPCULTURE CERCA PERSONALE MUSEALE PER MILANO

Operatore museale

La Società Cooperativa Culture ricerca per Istituzione museale di Milano risorse con funzioni di accoglienza visitatori, sorveglianza nelle sale, supporto alla fruizione per impiego part time. I candidati dovranno essere in possesso di: Laurea triennale in ambito artistico/umanistico, buona conoscenza della lingua inglese, disponibilità a lavorare su turni, weekend e festività. 

Scadenza: fino alla copertura della posizione
[email protected]
https://corporate.coopculture.it/it/info/news-and-media/news_corporate/ricerca-personale-milano-00001/#55 

3. NATWORKING – CALL IT’S A MATCH PER WEB DESIGNER E LAUREANDI IN MATERIE UMANISTICHE

natworking

Le comunità montane che abitano gli spazi di NATworking, la prima rete interregionale di spazi dedicati allo studio e al lavoro immersi nella natura, cercano persone che li aiutino in base alle proprie competenze. E lo fanno lanciando la call IT’S A MATCH!? nell’ambito del progetto #abitantitemporanei Nuovi servizi di prossimità per aree montane resilienti: per chi lavora da remoto o è un web designer, può tranquillamente lavorare dal suo nuovo ufficio in alta quota, dedicando qualche ora della sua giornata alla comunità che lo ospita. Oppure, per chi è ancora studente in preda agli esami o sta preparando la propria tesi, può farlo da una delle sale studio nel bosco e sperimentare le capacità che ha acquisito nel suo percorso. 

Scadenza: 21 marzo 2022
http://info.natworking.eu/its-a-match/?fbclid=IwAR2KHcTVlBLlVK2dRaf3oEc9br8qagz-KixcCRSqe8JNKPTfzxq3zjHWOKE 

4. ANGHIARI DANCE HUB – BANDO PER GIOVANI COREOGRAFI

Bando Anghiari Dance Hub

È online il bando per candidarsi ad Anghiari Dance Hub, Centro di Promozione della Danza, nato nel gennaio 2015 per fornire a giovani coreografi strumenti di approfondimento del proprio percorso creativo. Il progetto, per il periodo settembre – dicembre 2022 prevede l’assegnazione di borse di studio per un minimo di 3 e un massimo di 5 coreografi under 35 e i loro interpreti e si configura come un percorso di accompagnamento alla creazione nell’ambito del quale gli artisti selezionati avranno la possibilità di confrontarsi con esperti di diversi settori che metteranno a disposizione le proprie conoscenze con l’obiettivo di supportare la realizzazione dei singoli progetti coreografici. 

Scadenza: 29 aprile 2022
www.anghiaridancehub.eu 

5. SCUOLA DEI QUARTIERI – CALL PER LE PERIFERIE DI MILANO

quali quartieri

È online il nuovo bando della Scuola dei Quartieri che mette a disposizione 450mila euro per finanziare progetti da realizzare in uno o più quartieri di Milano. Per chi vuole creare una nuova associazione, una nuova impresa sociale o una nuova attività che manca nel proprio quartiere, la Scuola dei Quartieri può aiutare a trasformare un’idea in un progetto concreto. Il bando è, infatti, rivolto a gruppi informali di cittadini di minimo 2 persone – senza limiti di età, cittadinanza o titolo di studio – che hanno un’idea per migliorare la qualità della vita nei quartieri e vogliono costruire una nuova organizzazione non profit per realizzarla. 

Scadenza: 29 aprile 2022
https://lascuoladeiquartieri.it/bando-2022/ 

 

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Claudia Giraud
Nata a Torino, è laureata in storia dell’arte contemporanea presso il Dams di Torino, con una tesi sulla contaminazione culturale nella produzione pittorica degli anni '50 di Piero Ruggeri. Giornalista pubblicista, iscritta all’Albo dal 2006, svolge attività giornalistica per testate multimediali e cartacee di settore. Dal 2011 fa parte dello Staff di Direzione di Artribune (www.artribune.com ), è Caporedattore Musica e cura, per il magazine cartaceo, la rubrica "Art Music" dedicata a tutti quei progetti dove il linguaggio musicale si interseca con quello delle arti visive. E’ stata Caporedattore Eventi presso Exibart (www.exibart.com). Ha maturato esperienze professionali nell'ambito della comunicazione (Ufficio stampa "Castello di Rivoli", "Palazzo Bricherasio", "Emanuela Bernascone") ed in particolare ha lavorato come addetto stampa presso la società di consulenza per l'arte contemporanea "Cantiere48" di Torino. Ha svolto attività di redazione quali coordinamento editoriale, realizzazione e relativa impaginazione degli articoli per l’agenzia di stampa specializzata in italiani all’estero “News Italia Press” di Torino. Ha scritto articoli e approfondimenti per diverse testate specializzate e non (SkyArte, Gambero Rosso, Art Weekly Report e Art Report di Monte dei Paschi di Siena, Exibart, Teknemedia, Graphicus, Espoarte, Corriere dell’Arte, La Piazza, Pagina).