Lavoro nell’arte: opportunità da Piemonte dal Vivo, Université du Québec, Madre di Napoli

Management in area danza, educazione artistica, arte pubblica, critica cinematografica sono gli ambiti di interesse dei bandi, delle offerte di lavoro e delle opportunità in senso più ampio che vi proponiamo questa settimana

Project manager, professori, artisti, critici cinematografici sono i professionisti cui si rivolgono le offerte di lavoro che abbiamo selezionato per voi questa settimana. In questo spazio diamo, infatti, una breve panoramica degli ultimi bandi aperti recentemente in Italia o prossimi alla scadenza, e alle opportunità (anche senza scopo di lucro) da cogliere al volo. Vi ricordiamo che su Facebook trovate il gruppo Artribune Jobs: vi invitiamo a iscrivervi per poter contribuire alla condivisione di bandi, concorsi, opportunità, spunti e offerte in ambito creativo. Intanto, ecco 5 proposte da tenere presente…

– Claudia Giraud

LINK GRUPPO FB ARTRIBUNE JOBS
https://www.facebook.com/groups/artribunejobs/

1. PIEMONTE DAL VIVO – BANDO PER PROJECT MANAGER A LAVANDERIA A VAPORE DI COLLEGNO

Danza all’esterno della Lavanderia a Vapore di Collegno

È online nell’area “Bandi e Gare” sul sito di Piemonte dal Vivo il bando per poter partecipare alla selezione di un project manager per il progetto Lavanderia a Vapore 2022-2024. La Lavanderia a Vapore di Collegno (TO) è uno spazio in concessione decennale alla Fondazione Piemonte dal Vivo, capofila di un  Raggruppamento  Temporaneo di Organismi (RTO) che  coinvolge nella governance  i principali soggetti territoriali di promozione della danza: l’Associazione Culturale Mosaico Danza, Zerogrammi, l’Associazione Coorpi e l’Associazione Didee Arti e Comunicazione. Project Manager è affidato il compito di mantenere e sviluppare un clima di positivo coordinamento con i  membri  della  RTO,  le  istituzioni  associate  e  con  gli  altri  enti  coinvolti  nel  progetto,  nel  potenziamento  di partnership  a  livello  locale,  nazionale  ed  internazionale,  e di  coordinare  lo  staff  del  Progetto  nello  sviluppare percorsi culturali da concretizzare in attività per realizzare la Missione della Lavanderia a Vapore, così come nel presidiare e incrementare l’assetto operativo e organizzativo al fine di perseguire obiettivi di sostenibilità. La durata della collaborazione è stabilita in 36 mesi dalla sottoscrizione del contratto per un importo annuo per la prestazione di 30mila euro a cui sarà aggiunta una componente economica variabile correlata al raggiungimento di obiettivi specifici.

Scadenza: 29 ottobre 2021
[email protected]
www.piemontedalvivo.it

2. ÉCOLE DES ARTS VISUELS ET MÉDIATIQUES IN CANADA CERCA PROFESSORE DI EDUCAZIONE ARTISTICA

UQAM Université du Québec à Montréal

Si è aperta una cattedra di insegnante in arti visive e mediali: pedagogia inclusiva e didattica che partirà dal  1 giugno 2022 nell’università francese École des arts visuels et médiatiques de l’Université du Québec à Montréal (UQAM). Il candidato dovrà avere una conoscenza generale delle teorie e delle pratiche contemporanee, nonché dell’attuale contesto sociale e culturale nell’arte e nell’educazione. Il suo ruolo sarà di: Insegnamento e supervisione dei tre (3) cicli di studi universitari in arti visive e mediali; Ricerca e creazione; Sviluppo di progetti accademici.

Scadenza: 7 gennaio 2022
[email protected]
www.rhu.uqam.ca/visiteurs/egalite/QuestionnaireAccesEgalite.pdf

3. MADRE – CALL PER ARTISTI UNDER 35 PER CELEBRARE IL TENORE NAPOLETANO CARUSO

Francobolli nazionali e internazionali_ dal volumetto ‘A cartuina ‘e Napule. La vita di Enrico Caruso tra cartoline, francobolli e reclame di Massimo Prato, edito da Libreria Dante & Descartes

Nell’ambito delle celebrazioni promosse dalla Regione Campania per il centenario della morte di Enrico Caruso (1873–1921), la Fondazione Donnaregina per le arti contemporanee – Museo Madre invita, attraverso una call aperta ai giovani artisti under 35, italiani e stranieri, ad interpretare, attraverso qualsiasi media, la vita, l’arte e il lascito di un personaggio famoso in tutto il mondo, che ha contribuito a far conoscere il patrimonio musicale campano ed è riuscito a calarsi nella propria contemporaneità con lo sguardo rivolto al futuro. La call prevede un budget complessivo di 15mila euro lordi comprensivi di tutte le spese necessarie a coprire l’ideazione, la produzione, l’installazione dell’opera e le relative certificazioni. Il progetto vincitore della call verrà acquisito dalla Fondazione Donnaregina per le arti contemporanee ed entrerà a far parte della collezione del museo.

Scadenza: 15 ottobre 2021
www.madrenapoli.it

4. PROGETTO WEST LINK A GÖTEBORG – CALL PER ARTISTI DI ARTE PUBBLICA

Progetto West Link Göteborg

La città di Göteborg invita artisti e gruppi di artisti a partecipare alla procedura di gara selettiva internazionale per uno dei più grandi progetti di infrastruttura e sviluppo urbano nella storia della città: il West Link. È un nuovo collegamento ferroviario sotterraneo con tre stazioni in diverse parti della città. L’obiettivo è fare in modo che gli artisti che ricevono commissioni di arte pubblica partecipino alla creazione degli spazi pubblici condivisi della città attorno a queste stazioni.

Scadenza: 20 ottobre 2021
www.goteborgkonst.se

5. PREMIO CAT –CONCORSO NAZIONALE DI CRITICA CINEMATOGRAFICA

Premio Cat, concorso nazionale di critica cinematografica

È online il bando relativo al Premio Cat, concorso nazionale di critica cinematografica giunto alla quinta edizione. Possono partecipare giovani tra 16 e 25 anni con recensioni di film e serie, secondo le indicazioni fornite nel regolamento (disponibile sul nostro sito con le quattro sezioni del contest e tutti i dettagli). La giuria che valuta i testi è sempre formata da esperti del settore. L’iscrizione è gratuita, ma il montepremi è di 4mila euro.

Scadenza: 11 novembre 2021
www.cinemaniaci.org

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Claudia Giraud
Nata a Torino, è laureata in storia dell’arte contemporanea presso il Dams di Torino, con una tesi sulla contaminazione culturale nella produzione pittorica degli anni '50 di Piero Ruggeri. Giornalista pubblicista, iscritta all’Albo dal 2006, svolge attività giornalistica per testate multimediali e cartacee di settore. Dal 2011 fa parte dello Staff di Direzione di Artribune (www.artribune.com ), è Caporedattore Musica e cura, per il magazine cartaceo, la rubrica "Art Music" dedicata a tutti quei progetti dove il linguaggio musicale si interseca con quello delle arti visive. E’ stata Caporedattore Eventi presso Exibart (www.exibart.com). Ha maturato esperienze professionali nell'ambito della comunicazione (Ufficio stampa "Castello di Rivoli", "Palazzo Bricherasio", "Emanuela Bernascone") ed in particolare ha lavorato come addetto stampa presso la società di consulenza per l'arte contemporanea "Cantiere48" di Torino. Ha svolto attività di redazione quali coordinamento editoriale, realizzazione e relativa impaginazione degli articoli per l’agenzia di stampa specializzata in italiani all’estero “News Italia Press” di Torino. Ha scritto articoli e approfondimenti per diverse testate specializzate e non (SkyArte, Gambero Rosso, Art Weekly Report e Art Report di Monte dei Paschi di Siena, Exibart, Teknemedia, Graphicus, Espoarte, Corriere dell’Arte, La Piazza, Pagina).