Lavoro nell’arte: opportunità da Lo schermo dell’arte, MA*GA Gallarate e Fondazione Sandretto

Cinema, alta formazione in archivistica e curatela, direzione artistica, conservazione in beni culturali sono gli ambiti di interesse dei bandi, delle offerte di lavoro e delle opportunità in senso più ampio che vi proponiamo questa settimana

Artisti e videomaker, archivisti e direttori di museo, curatori, esperti in conservazione dei beni storico-artistici, sono i professionisti cui si rivolgono le offerte di lavoro che abbiamo selezionato per voi questa settimana. In questo spazio diamo, infatti, una breve panoramica degli ultimi bandi aperti recentemente in Italia o prossimi alla scadenza, e alle opportunità (anche senza scopo di lucro) da cogliere al volo. Vi ricordiamo che su Facebook trovate il gruppo Artribune Jobs: vi invitiamo a iscrivervi per poter contribuire alla condivisione di bandi, concorsi, opportunità, spunti e offerte in ambito creativo. Intanto, ecco 5 proposte da tenere presente…

-Claudia Giraud

LINK GRUPPO FB ARTRIBUNE JOBS
https://www.facebook.com/groups/artribunejobs/

1. LO SCHERMO DELL’ARTE – OPEN CALL VISIO 2021

Lo schermo dell’arte

È online il bando della X edizione di VISIO – European Programme on Artists’ Moving Images, strutturato in una mostra e una serie di seminari, tavole rotonde e incontri. Il progetto, a cura di Leonardo Bigazzi, si tiene a Firenze nell’ambito della XIV edizione dello Schermo dell’arte – festival di cinema e arte contemporanea, dal 9 al 14 novembre 2021, ed è rivolto a 12 giovani artisti italiani ed europei che lavorano con le immagini in movimento. I partecipanti saranno selezionati attraverso una open call e in collaborazione con alcune delle più importanti accademie, scuole d’arte e residenze per artisti europee.

Scadenza: 26 settembre 2021
[email protected]
www.schermodellarte.org

2. MA*GA GALLARATE – CORSO DI ALTA FORMAZIONE PER GLI ARCHIVI DEL CONTEMPORANEO

MA*GA, corso di alta formazione per gli Archivi del Contemporaneo

Progettato in collaborazione con il Dipartimento di Beni culturali e ambientali dell’Università degli Studi di Milano, con l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, l’Accademia di Belle Arti di Brera e AitArt – Associazione Italiana Archivi d’Artista di Milano, con capofila il Museo MA*GA, il Corso di Alta Formazione per gli Archivi del Contemporaneo mira a introdurre a tutti i partecipanti la storia e il patrimonio degli Archivi aderenti al progetto Archivi del Contemporaneo. Lombardia terra d’artisti e di affrontare le principali questioni metodologiche, giuridiche, economiche, gestionali, che stanno alla base della formazione e della gestione degli Archivi e dei lasciti degli artisti. Rivolto a 25 giovani laureati con laurea magistrale indirizzo storico/artistico e arte contemporanea under 34, con motivato interesse verso l’archivistica di studi d’artista – in forma gratuita e in presenza -, il corso è aperto, online e a pagamento, anche agli studiosi, artisti, curatori d’archivio d’artista, conservatori e a tutti coloro che lavorano nella organizzazione, promozione, valorizzazione degli Archivi e Studi d’artista e si svolgerà in nove giornate dal 2 al 5 novembre, dal 9 all’13 novembre 2021. Tra i giovani laureati che hanno partecipato al Corso di Alta Formazione in presenza, verranno selezionati 10 borsisti che, a seguito di un colloquio finale alla presenza dei responsabili degli Archivi partner di progetto, inizieranno un lavoro di 6 mesi (febbraio-luglio 2022) presso uno degli Archivi partner di progetto.

Scadenza: 1 ottobre 2021
[email protected]
www.museomaga.it

3. AROS AARHUS ART MUSEUM IN DANIMARCA CERCA DIRETTORE

Works from ARoS’ collection Olafur Eliasson, Your rainbow panorama_ Ron Mueck, Boy

Con i suoi 20.700 metri quadrati distribuiti su 10 piani e circa 600.000 visitatori all’anno, ARoS è uno dei musei d’arte più grandi del Nord Europa e uno dei musei d’arte più visitati della Scandinavia. Ora il museo danese è alla ricerca di un nuovo direttore che permetta ad ARoS di diventare uno dei 10 musei d’arte più importanti al mondo. “Tra le sfide chiave vi è l’implementazione del nostro progetto di espansione ‘The Next Level’, costituito da una galleria espositiva sotterranea di 1.000 metri quadrati tra cui l’opera The Dome di James Turrell, che offrirà un’esperienza artistica unica a livello internazionale”, racconta lo staff del museo. “Inoltre, la necessità di attrarre nuovi gruppi target, di rafforzare ulteriormente il nostro impatto digitale sia in ambito amministrativo che artistico e di supportare il continuo sviluppo organizzativo”.

Scadenza: 1 ottobre 2021
[email protected]
www.aros.dk

4. FONDAZIONE SANDRETTO RE REBAUDENGO – BANDO PER CAMPO22 IN PRATICHE CURATORIALI

Fondazione Sandretto Re Rebaudengo

Aperto il bando per Campo22, il corso di studi e pratiche curatoriali progettato e avviato dalla Fondazione Sandretto Re Rebaudengo nel 2012. È un programma unico nel panorama dell’offerta formativa italiana per l’arte contemporanea: unisce la formula del corso specialistico a quella della residenza in viaggio. Campo è un itinerario: parte dal museo, base operativa per la formazione e l’esperienza professionale diretta e si sviluppa in un percorso di ricerca in movimento, tramite un ricco calendario di visite di studio nelle principali istituzioni artistiche italiane, negli spazi no-profit, nelle gallerie e negli studi degli artisti. Il corso si svolgerà da gennaio a ottobre 2022.

Scadenza: 7 novembre 2021
[email protected]
www.fsrr.org

5. ALES A L’AQUILA CERCA ESPERTO IN CONSERVAZIONE DEI BENI STORICO-ARTISTICI

Ales – Arte Lavoro e Servizi S.p.A.

Ales – Arte Lavoro e Servizi S.p.A. è la società in house del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali (MiBAC) – che ne detiene il 100% del pacchetto azionario – impegnata da oltre quindici anni in attività di supporto alla conservazione e valorizzazione del patrimonio culturale e in attività di supporto agli uffici tecnico – amministrativi del Socio Unico. Le attività storicamente svolte da Ales, dal momento della fondazione ad oggi, sono orientate a supportare il MiBAC in numerosi progetti di miglioramento delle condizioni di fruibilità del patrimonio archeologico, artistico, architettonico, paesaggistico e archivistico e bibliotecario italiano nonché di svolgimento di attività strumentali alla gestione tecnico – amministrativa dei procedimenti di tutela. Ora, per la sua sede dell’Aquila, è alla ricerca di un Esperto in Conservazione dei beni storico – artistici che si occupi di individuare la natura, le caratteristiche e la rilevanza dei beni di interesse storico – artistico, di esaminare e valutare progetti di manutenzione e restauro, del trasferimento e movimentazione di beni, di organizzare e svolgere lavori di inventariazione e catalogazione dei beni di sua competenza. Il contratto previsto è a Tempo Determinato, con possibilità di rinnovo e trasformazione in Tempo Indeterminato.

Scadenza: 23 settembre 2021
https://www.ales-spa.com/

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Claudia Giraud
Nata a Torino, è laureata in storia dell’arte contemporanea presso il Dams di Torino, con una tesi sulla contaminazione culturale nella produzione pittorica degli anni '50 di Piero Ruggeri. Giornalista pubblicista, iscritta all’Albo dal 2006, svolge attività giornalistica per testate multimediali e cartacee di settore. Dal 2011 fa parte dello Staff di Direzione di Artribune (www.artribune.com ), è Caporedattore Musica e cura, per il magazine cartaceo, la rubrica "Art Music" dedicata a tutti quei progetti dove il linguaggio musicale si interseca con quello delle arti visive. E’ stata Caporedattore Eventi presso Exibart (www.exibart.com). Ha maturato esperienze professionali nell'ambito della comunicazione (Ufficio stampa "Castello di Rivoli", "Palazzo Bricherasio", "Emanuela Bernascone") ed in particolare ha lavorato come addetto stampa presso la società di consulenza per l'arte contemporanea "Cantiere48" di Torino. Ha svolto attività di redazione quali coordinamento editoriale, realizzazione e relativa impaginazione degli articoli per l’agenzia di stampa specializzata in italiani all’estero “News Italia Press” di Torino. Ha scritto articoli e approfondimenti per diverse testate specializzate e non (SkyArte, Gambero Rosso, Art Weekly Report e Art Report di Monte dei Paschi di Siena, Exibart, Teknemedia, Graphicus, Espoarte, Corriere dell’Arte, La Piazza, Pagina).