Lavoro nell’arte: opportunità da Coopculture, Scuola Patrimonio, Luiss Business School

Guardiania museale, arte emergente, ricerca e formazione sono gli ambiti di interesse dei bandi e delle offerte di lavoro che vi proponiamo questa settimana

Addetti alla sorveglianza delle sale museali, artisti e ricercatori, sono i professionisti cui si rivolgono le offerte di lavoro che abbiamo selezionato per voi questa settimana. In questo spazio diamo, infatti, una breve panoramica degli ultimi bandi aperti recentemente in Italia o prossimi alla scadenza, e alle opportunità (anche senza scopo di lucro) da cogliere al volo. Vi ricordiamo che su Facebook trovate il gruppo Artribune Jobs: vi invitiamo a iscrivervi per poter contribuire alla condivisione di bandi, concorsi, opportunità, spunti e offerte in ambito creativo. Intanto, ecco 5 proposte da tenere d’occhio…

– Claudia Giraud

 

1. COOPCULTURE CERCA PERSONALE PER ISTITUZIONE MUSEALE MILANESE

Milano

La Società Cooperativa Culture ricerca per l’istituzione museale di Milano risorse con funzioni di accoglienza visitatori, sorveglianza nelle sale, supporto alla fruizione. I requisiti richiesti sono: laurea triennale in ambito artistico/umanistico; buona conoscenza della lingua inglese; disponibilità a lavorare su turni, weekend e festività. Costituiranno caratteristiche preferenziali la conoscenza di ulteriori lingue straniere (oltre all’inglese) e pregresse esperienze nell’ambito delle visite guidate. Le candidature dovranno essere inviate esclusivamente all’indirizzo [email protected]

Scadenza: fino a copertura posizione
https://corporate.coopculture.it/it/info/news-and-media/news_corporate/ricerca-personale-milano/#55

2. LUISS BUSINESS SCHOOL DI ROMA – PREMIO PER ARTISTI UNDER 35

Luiss Business School

Anche quest’anno la Luiss Business School di Roma organizza con il Master of Art XI il Premio Internazionale Generazione Contemporanea giunto alla sua sesta edizione, con l’obiettivo di promuovere l’arte contemporanea italiana e straniera, sostenere gli artisti under 35 e ampliare la collezione permanente d’arte contemporanea della Luiss Business School.

Scadenza: 11 ottobre 2021
https://businessschool.luiss.it/news/premio-internazionale-generazione-contemporanea-sesta-edizione/

3. FONDAZIONE SCUOLA PATRIMONIO – CALL FOR ABSTRACT SU ARTE E SPAZIO PUBBLICO

Studio ++ ha realizzato un giardino all’italiana “in negativo” ispirato al Terzo Paesaggio di Gilles Clément, Firenze, ph altrospazio

La Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero della Cultura e la Fondazione Scuola dei beni e delle attività culturali promuovono il progetto Arte e Spazio Pubblico, iniziativa di ricerca e formazione volta a favorire la conoscenza e la riflessione sull’arte contemporanea negli spazi pubblici in Italia dal Dopoguerra a oggi. Nell’ambito del progetto, è stata istituita una call for abstract volta a presentare proposte per la partecipazione a cinque giornate di studio (in calendario il 24, 25, 31 gennaio 2022 e 1, 11 febbraio 2022) dedicate agli aspetti e alle discipline che interagiscono con la pratica artistica negli spazi pubblici: dai modelli di indagine e conoscenza, alla partecipazione, al diritto e conservazione.

Scadenza: 15 novembre 2021
https://www.fondazionescuolapatrimonio.it/ricerca/arte-e-spazio-pubblico/

4. COMUNE BOLOGNA – BANDO PER ARTISTI PER PROGETTAZIONE VECCHIONE

Il vecchione, Bologna

Il Comune di Bologna invita artisti e creativi a partecipare al concorso per la progettazione del   ‘Vecchione’ 2021/2022, che, come da tradizione, sarà bruciato in Piazza Maggiore la notte di San Silvestro in segno di buon augurio per l’anno nuovo o, in caso permangano restrizioni legate alla pandemia, sarà al centro di una campagna di comunicazione rivolta ai cittadini. In particolare, il Comune di Bologna intende selezionare per quest’anno una proposta in grado di ricollegarsi alla tradizione cittadina e alla cultura popolare bolognese, assumendo così una valenza identitaria in cui la comunità possa rispecchiarsi in occasione delle festività.  Possono partecipare artisti e creativi che abbiano compiuto il diciottesimo anno di età. Ogni candidato potrà presentare un solo progetto. Alla proposta prima in graduatoria sarà corrisposto un premio di 5mila euro lordi, oneri fiscali e previdenziali, se dovuti, inclusi.

Scadenza: 30 settembre 2021
https://www.culturabologna.it/bando-di-concorso-vecchione-d-artista-capodanno-a-bologna

5. REGIONE PUGLIA – CALL PER GIOVANI CREATIVI PUGLIESI

Pugliativorrei LAND

È online il bando Puglia ti vorrei – Manifesti per il futuro, promosso dall’ Assessorato alle Politiche Giovanili della Regione Puglia e ARTI, che invita i giovani creativi a cimentarsi nella creazione di manifesti che affrontino il tema del loro futuro in Puglia. Questa open call, che si inserisce nell’ambito del processo partecipativo “Puglia ti vorrei”, ambisce a rendere protagonisti i giovani creativi, offrendo loro un’occasione di espressione delle proprie esigenze, delle proprie prospettive, delle proprie paure e delle proprie ambizioni. L’open call si propone di dare visibilità e riconoscimento professionale ai giovani artisti partecipanti attraverso la creazione di un portale portfolio dedicato, la diffusione sui social media, e una mostra collettiva finale di opere selezionate per la quale è previsto un premio di partecipazione di 200 euro ed un’offerta di mentoring e portfolio review.

Scadenza: 10 novembre 2021
[email protected]
https://www.regione.puglia.it/web/programma-politiche-giovanili/puglia-ti-vorrei

 

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Claudia Giraud
Nata a Torino, è laureata in storia dell’arte contemporanea presso il Dams di Torino, con una tesi sulla contaminazione culturale nella produzione pittorica degli anni '50 di Piero Ruggeri. Giornalista pubblicista, iscritta all’Albo dal 2006, svolge attività giornalistica per testate multimediali e cartacee di settore. Dal 2011 fa parte dello Staff di Direzione di Artribune (www.artribune.com ), è Caporedattore Musica e cura, per il magazine cartaceo, la rubrica "Art Music" dedicata a tutti quei progetti dove il linguaggio musicale si interseca con quello delle arti visive. E’ stata Caporedattore Eventi presso Exibart (www.exibart.com). Ha maturato esperienze professionali nell'ambito della comunicazione (Ufficio stampa "Castello di Rivoli", "Palazzo Bricherasio", "Emanuela Bernascone") ed in particolare ha lavorato come addetto stampa presso la società di consulenza per l'arte contemporanea "Cantiere48" di Torino. Ha svolto attività di redazione quali coordinamento editoriale, realizzazione e relativa impaginazione degli articoli per l’agenzia di stampa specializzata in italiani all’estero “News Italia Press” di Torino. Ha scritto articoli e approfondimenti per diverse testate specializzate e non (SkyArte, Gambero Rosso, Art Weekly Report e Art Report di Monte dei Paschi di Siena, Exibart, Teknemedia, Graphicus, Espoarte, Corriere dell’Arte, La Piazza, Pagina).