Lavoro nell’arte: occasioni da Fondazione Giordano Bruno, Biennale Venezia, Santarcangelo Festival

Artribune Jobs: arte e design, musica e formazione in promozione e accessibilità museale, comunicazione teatrale sono gli ambiti di interesse dei bandi e delle offerte di lavoro che vi proponiamo questa settimana

Artisti, musicisti, operatori museali in promozione e didattica, responsabili uffici stampa nel settore teatro sono i professionisti cui si rivolgono le offerte di lavoro che abbiamo selezionato per voi questa settimana. In questo spazio diamo, infatti, una breve panoramica degli ultimi bandi aperti recentemente in Italia o prossimi alla scadenza, e alle opportunità da cogliere al volo. Vi ricordiamo che su Facebook trovate il gruppo Artribune Jobs: vi invitiamo a iscrivervi per poter contribuire alla condivisione di bandi, concorsi, opportunità, spunti e offerte in ambito creativo. Intanto, ecco 5 proposte da tenere presente…

– Claudia Giraud

1. FONDAZIONE GIORDANO BRUNO – PREMIO RENOVATIO MUNDI PER ARTISTI UNDER 48

Amedeo Benestante, Madre · Museo d’arte contemporanea Donnaregina. Courtesy Fondazione Donnaregina per le arti contemporanee, Napoli

La Fondazione Parco letterario Giordano Bruno si propone la promozione della conoscenza e la diffusione della figura e del pensiero di Giordano Bruno, dando rilievo a temi e problemi cui il filosofo nolano si era dedicato oltre che a personalità ed eventi legati al suo territorio di origine. Per farlo bandisce la prima edizione di Renovatio Mundi, un progetto di ricerca e produzione artistica multidisciplinare promosso insieme alla Regione Campania, curato da Gianluca Riccio e volto a indagare le relazioni tra il pensiero del filosofo e, più in generale, tra la cultura rinascimentale e l’arte contemporanea nella pluralità delle sue articolazioni e dei suoi linguaggi espressivi, dall’arte visiva, al design e all’architettura. La prima tappa del progetto, nata dalla collaborazione con la Fondazione Donnaregina per le Arti Contemporanee / Museo Madre di Napoli, l’Università degli Studi di Salerno e l’Istituto per gli Studi del Rinascimento di Firenze, è un premio di 2500 euro lordi che sostiene il design e l’arte contemporanea italiana e internazionale di artisti under 48. Entrambi i progetti artistici e di design dovranno interpretare il legame tra il pensiero di Giordano Bruno e le questioni legate allo sviluppo dell’Intelligenza Artificiale e del Cosmo digitale. I vincitori saranno protagonisti di un evento espositivo digitale sul sito della Fondazione Giordano Bruno e su quello del Museo Madre di Napoli.

Scadenza: 30 dicembre 2020
[email protected]
www.fondazionebruno.com

2. AUSGANG 24 – CALL FOR ENTRY PER UN MODO NUOVO DI PENSARE L’ARTE

Ausgang24

AUSGANG 24, HUB artistico ideato dalla Free Association Arts&Entertainment, associazione non profit nata con lo scopo di promuovere e sostenere l’arte nelle sue varie forme, indice una call for entry. E lo fa con lo scopo di “farti conoscere il nostro modo di diffondere e interpretare l’arte, favorendo percorsi di cambiamento e crescita attraverso momenti di partecipazione culturale, attraverso un modo nuovo e provocatorio di pensare e interpretare l’arte”, si legge nel testo del bando. “AUSGANG24 si rivolge a tutti gli artisti che siano maggiorenni, nazionali ed internazionali e che si applichino nelle seguenti discipline: pittura, scultura, fotografia, scrittura, street art”. L’obiettivo? Prendere parte a una delle tante manifestazioni culturali che AUSGANG24 organizzerà.

Scadenza: la call for entry rimarrà sempre aperta e in continuo aggiornamento
[email protected]
https://www.facebook.com/ausgang24

3. BIENNALE DI VENEZIA – I NUOVI BANDI DI BIENNALE COLLEGE MUSICA

Biennale Musica Venezia 2020. L’Ensemble Oktopus. Courtesy La Biennale di Venezia. Photo Andrea Avezzù

Biennale College è un’esperienza che integra tutti i Settori della Biennale di Venezia – Cinema, Danza, Musica, Teatro – per promuovere giovani talenti offrendo loro di operare a contatto di maestri per la messa a punto di creazioni. Ora sono online i nuovi bandi di Biennale College Musica destinati a giovani compositori, giovani performer e nuovi ensemble vocali interessati alla recente produzione compositiva vocale a cappella. I nuovi bandi selezioneranno 2 compositori italiani e stranieri under 30 per la scrittura di brani originali destinati ad ensemble vocale a cappella (bando in scadenza il 18 febbraio 2021), 2 compositori italiani e stranieri under 30 per la creazione di installazioni sonore site specific che includano materiali vocali pre-registrati (bando in scadenza l’8 marzo 2021); 2 performer (DJ/turntablist/controllerist, live electronic) italiani e stranieri under 30 per performance sperimentali operanti sulla voce pre-registrata (bando in scadenza il 18 febbraio 2021), 1 ensemble vocale italiano di massimo 6 voci under 25 (bando in scadenza il 18 febbraio 2021) per l’esecuzione di musica vocale contemporanea.

www.labiennale.org

4. LIMEC – MASTER IN PROMOZIONE E ACCESSIBILITÀ MUSEALE

Llimec

La Scuola Superiore per Mediatori Linguistici LIMEC – Istituto a Ordinamento Universitario promuove Il Master Europeo di I livello in Promozione e accessibilità museale: servizi educativi e didattici per le istituzioni culturali che intende fornire strumenti teorici, pratici e tecnologici per la progettazione e la realizzazione di servizi e programmi educativi e didattici all’interno dell’offerta museale e culturale italiana. E lo fa in collaborazione con l’Università Pedagogium di Varsavia e in partnership con importanti aziende del settore culturale come CoopCulture, Larin Group e Meeple. Rivolto ai laureati in materie umanistiche, linguistiche e psico-pedagogiche (max 30) che vogliano approfondire i temi museologici ed educativi, il Master prenderà avvio nel mese di febbraio e terminerà nel mese di dicembre 2021, con lezioni in presenza concentrate nei fine settimana (venerdì e sabato), due incontri ogni mese, a cui si aggiungeranno una summer school,per l’analisi di importanti istituzioni culturali e per interfacciarsi direttamente con i principali protagonisti dell’ambito museale, e un tirocinio facoltativo presso enti culturali o nelle principali aziende leader del settore.

Scadenza: 15 gennaio 2021
[email protected]
Vai all’offerta

5. SANTARCANGELO FESTIVAL CERCA RESPONSABILE UFFICIO STAMPA

Katia Giuliani Pratiche di Contatto Amoroso a Distanza. Photo credit Claudia Borgia

Santarcangelo Festival, evento multidisciplinare, che ospita e produce teatro, performance, danza, musica, arte visuale e film, è alla ricerca di una nuova figura da inserire all’interno del team comunicazione in riferimento alla cura del settore Ufficio Stampa e in preparazione del terzo atto di Santarcangelo Festival 2050 nel prossimo luglio. Il candidato farà riferimento al Responsabile Comunicazione di Santarcangelo dei Teatri, a cui si affianca nella definizione delle strategie e obiettivi specifici del settore. È previsto un contratto a tempo determinato o freelance, con impegno variabile tra febbraio e luglio 2021 e la retribuzione sarà concordata al momento di colloquio in base all’esperienza e alla disponibilità dei candidati.

Scadenza: 10 gennaio 2021
[email protected]
https://www.santarcangelofestival.com/open-call-ufficio-stampa/

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Claudia Giraud
Nata a Torino, è laureata in storia dell’arte contemporanea presso il Dams di Torino, con una tesi sulla contaminazione culturale nella produzione pittorica degli anni '50 di Piero Ruggeri. Giornalista pubblicista, iscritta all’Albo dal 2006, svolge attività giornalistica per testate multimediali e cartacee di settore. Dal 2011 fa parte dello Staff di Direzione di Artribune (www.artribune.com ), è Caporedattore Musica e cura, per il magazine cartaceo, la rubrica "Art Music" dedicata a tutti quei progetti dove il linguaggio musicale si interseca con quello delle arti visive. E’ stata Caporedattore Eventi presso Exibart (www.exibart.com). Ha maturato esperienze professionali nell'ambito della comunicazione (Ufficio stampa "Castello di Rivoli", "Palazzo Bricherasio", "Emanuela Bernascone") ed in particolare ha lavorato come addetto stampa presso la società di consulenza per l'arte contemporanea "Cantiere48" di Torino. Ha svolto attività di redazione quali coordinamento editoriale, realizzazione e relativa impaginazione degli articoli per l’agenzia di stampa specializzata in italiani all’estero “News Italia Press” di Torino. Ha scritto articoli e approfondimenti per diverse testate specializzate e non (SkyArte, Gambero Rosso, Art Weekly Report e Art Report di Monte dei Paschi di Siena, Exibart, Teknemedia, Graphicus, Espoarte, Corriere dell’Arte, La Piazza, Pagina).