Lavorare nell’arte: opportunità da Cartoon Network, Fondazione CR Firenze, Leo Burnett

Artribune Jobs: turismo, produzione e marketing culturale, animazione video, grafica pubblicitaria, land art sono gli ambiti di interesse dei bandi e delle offerte di lavoro che vi proponiamo questa settimana.

Cartoonist, imprenditori del turismo e della cultura, art director sono i professionisti cui si rivolgono le offerte di lavoro che abbiamo selezionato per voi questa settimana. In questo spazio diamo, infatti, una breve panoramica degli ultimi bandi aperti recentemente in Italia o prossimi alla scadenza, e alle opportunità da cogliere al volo. Vi ricordiamo che su Facebook trovate il gruppo Artribune Jobs: vi invitiamo a iscrivervi per poter contribuire alla condivisione di bandi, concorsi, opportunità, spunti e offerte in ambito creativo. Intanto, ecco 5 proposte da tenere presente…

– Claudia Giraud

1. FONDAZIONE CRC – BANDO RINASCIMENTO FIRENZE PER SOSTEGNO A TURISMO E FILIERA CULTURALE

Villa Bardini, Firenze

Dopo l’artigianato artistico, è destinato alle attività del turismo e della filiera “cultura” il secondo bando del progetto Rinascimento Firenze, ideato e promosso da Fondazione CR Firenze e da Intesa Sanpaolo, per sostenere il tessuto imprenditoriale della Città Metropolitana di Firenze che sta soffrendo a causa della crisi generata dalla pandemia. Fondazione CR Firenze sostiene il settore con 3 milioni di euro di contributi di scopo a fondo perduto, erogati dal soggetto attuatore Associazione OMA – Osservatorio Mestieri d’Arte; Intesa Sanpaolo mette a disposizione prestiti d’impatto, a tassi agevolati e senza garanzie, per un totale di 15 milioni di euro. Online il bando per fare domanda.

Scadenza: 1 febbraio 2021
www.rinascimentofirenze.it

2. CARTOON NETWORK (CANALE 607 DI SKY) CERCA GIOVANI TALENTI

Johnny Bravo

Il celebre canale televisivo dedicato all’animazione lancia What A Cartoonist, la call to action targata Cartoon Network Italia dedicata alla ricerca di nuove idee creative che possano essere trasformate in serie animate, videogiochi o format TV. Un’iniziativa volta a dare spazio al talento di giovani creativi under 35 che avranno la possibilità di proporre al Canale – che da sempre si è contraddistinto per l’innovazione e l’irriverenza dell’estetica, del linguaggio e dello storytelling dei suoi show – i propri concept inediti pensati per Cartoon Network e le sue piattaforme digitali. Il progetto si rifà a What A Cartoon! Show, la serie antologica di cortometraggi animati voluta e creata nel 1995 da Fred Seibert e prodotta da Hanna-Barbera Productions per Cartoon Network: l’iniziativa voleva restituire potere creativo ad animatori e artisti – le idee provenivano direttamente da loro piuttosto che dai produttori esecutivi – e consisteva nella produzione e messa in onda di 48 corti animati inediti.

Scadenza: 31 gennaio 2021
www.cartoonnetwork.it

3. COMUNE DI NARNI – BANDO DI GESTIONE 5 SITI NEL CENTRO STORICO

Rocca di Narni

Sono cinque i siti turistici e culturali del centro storico inseriti nel Bando di gara relativo alla Gestione del sistema culturale e turistico integrato del Comune di Narni. Si tratta di Palazzo Eroli, sede dell’omonimo museo e della biblioteca, Palazzo dei Priori, in particolare l’info point turistico, la Rocca Albornoz, il complesso monumentale di San Domenico e il teatro Giuseppe Manini. Il bando è strutturato su due assi portanti: il primo riguarda la produzione culturale, la fruizione e l’audience engagement, mentre il secondo è inerente alla destination management e al marketing territoriale. “Un nuovo modo di vivere i luoghi dell’arte e della cultura che, pur non rinunciando al valore della conservazione, fanno della fruizione partecipata la chiave di volta necessaria a trasformare dei ‘contenitori’ in ‘attivatori culturali’”, spiega l’assessore a turismo e cultura di Narni, Lorenzo Lucarelli che così conclude: “si tratta di una pianificazione strategica, di un’organizzazione e di uno sviluppo e commercializzazione della destinazione turistica a partire dalla definizione dell’identità, dalla creazione condivisa di nuovi immaginari turistici e culturali in grado di parlare i linguaggi della contemporaneità e della sostenibilità ambientale ed economica”. L’affidamento in gestione durerà sei anni.

Scadenza: 11 gennaio 2021
https://www.comune.narni.tr.it/doc/file/1.BANDO.pdf.p7m

4. LEO BURNETT ITALIA CERCA ART DIRECTOR (STAGE) PER TORINO

Brand Concept

La Leo Burnett Worldwide è una tra le agenzie pubblicitarie più importanti del mondo. È presente in molti Paesi, tra cui l’Italia con sedi a Milano, Roma e Torino. È in quest’ultima che si ricerca una persona poliedrica e intraprendente per uno stage di 6 mesi a tempo pieno per ricoprire il ruolo di Art Director. Il candidato, affiancato dal suo tutor di riferimento, contribuirà all’ideazione e realizzazione di contenuti grafici di progetti di comunicazione atl, btl, digital in collaborazione con il copywriter. Avrà inoltre la possibilità di apprendere l’intero processo di creazione di una campagna di comunicazione integrata, dal brief all’online/on air, confrontandosi con le diverse professionalità presenti in un’azienda di comunicazione di respiro internazionale.

Scadenza: fino alla copertura della posizione
www.leoburnett.it

5. SMACH BIENNALE DI LAND ART SULLE DOLOMITI – OPEN CALL PER ARTISTI

Biennale di Land Art SMACH

È aperto il bando di partecipazione internazionale per artisti promosso da SMACH – Constellation of art, culture & history in the Dolomites. La biennale di Land Art, giunta alla sua 5° edizione, sarà inaugurata il 10 luglio e ospiterà i 10 progetti vincitori fino al 12 settembre 2021. Il concorso mette in dialogo l’arte contemporanea con lo splendido patrimonio Unesco delle Dolomiti e offre ai vincitori un premio in denaro di 2mila euro, una residenza e la possibilità di vedere la propria opera acquisita dall’esposizione permanente Val dl’Ert in Val Badia.

Scadenza: 28 marzo 2021
www.smach.it

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Claudia Giraud
Nata a Torino, è laureata in storia dell’arte contemporanea presso il Dams di Torino, con una tesi sulla contaminazione culturale nella produzione pittorica degli anni '50 di Piero Ruggeri. Giornalista pubblicista, iscritta all’Albo dal 2006, svolge attività giornalistica per testate multimediali e cartacee di settore. Dal 2011 fa parte dello Staff di Direzione di Artribune (www.artribune.com ), è Caporedattore Musica e cura, per il magazine cartaceo, la rubrica "Art Music" dedicata a tutti quei progetti dove il linguaggio musicale si interseca con quello delle arti visive. E’ stata Caporedattore Eventi presso Exibart (www.exibart.com). Ha maturato esperienze professionali nell'ambito della comunicazione (Ufficio stampa "Castello di Rivoli", "Palazzo Bricherasio", "Emanuela Bernascone") ed in particolare ha lavorato come addetto stampa presso la società di consulenza per l'arte contemporanea "Cantiere48" di Torino. Ha svolto attività di redazione quali coordinamento editoriale, realizzazione e relativa impaginazione degli articoli per l’agenzia di stampa specializzata in italiani all’estero “News Italia Press” di Torino. Ha scritto articoli e approfondimenti per diverse testate specializzate e non (SkyArte, Gambero Rosso, Art Weekly Report e Art Report di Monte dei Paschi di Siena, Exibart, Teknemedia, Graphicus, Espoarte, Corriere dell’Arte, La Piazza, Pagina).